Tre giornate di Passeggiate Fotografiche in città, cinque percorsi reali o

metaforici dal venerdì alla domenica, per scoprire insieme a personalità di

eccezione luoghi e personaggi della fotografia attraverso mostre, incontri,

visite guidate, archivi aperti, laboratori, performance, proiezioni e

progetti inediti.

 

Un palinsesto diffuso e un programma ricco di eventi, con un calendario

di appuntamenti in primo piano, per valorizzare le molteplici identità della

scena fotografica romana e avvicinare tutti i cittadini alla fotografia quale

strumento di memoria, forma di espressione artistica e linguaggio

contemporaneo.

 

I CINQUE PERCORSI

 

Da Villa Albani a San Lorenzo

Un percorso scandito da un ricco programma di incontri ed eventi condurrà il pubblico in istituti e accademie di cultura

straniera, musei e fondazioni d’arte contemporanea, gallerie e agenzie fotografiche. Dagli spazi istituzionali lungo

via Nomentana, la passeggiata porterà nel vivace quartiere di San Lorenzo, dove lo storico Pastificio Cerere si aprirà ai visitatori in un inedito percorso attraverso gli spazi della fondazione, gli studi d’artista e le scuole di fotografia.

 

Dal Vittoriano al Ghetto

La passeggiata nel centro di Roma focalizza l’attenzione sul tema del collezionismo fotografico pubblico e privato, dalle

fotografie delle origini a quelle contemporanee, da quelle anonime a quelle dei grandi nomi della storia. Il percorso si

snoda attraverso una serie di mostre e un incontro-dibattito sul tema, all’interno del quale le gallerie rappresentano

l’anello di congiunzione tra il momento della creazione e produzione delle opere e quello della loro fruizione.

 

Dal Pigneto a Torpignattara

Una costellazione di eventi prenderà forma a ridosso di via del Pigneto, una linea mediana che con le sue mostre

all’aperto fungerà da punto di partenza per passeggiate tra spazi privati, associazioni culturali, centri di preghiera,

laboratori di stampa, gallerie, librerie e studi fotografici. A scandire la giornata una serie di incontri e conversazioni fra

fotografi, curatori e giornalisti.

 

Da Valle Giulia al Palazzaccio

In un’area molto vasta e costellata da diverse importanti istituzioni – dai musei nazionali agli istituti internazionali –

ma anche un luogo di residenza di collezionisti, sede di diversi archivi fotografici privati e di laboratori di

stampa, la passeggiata prevede un palinsesto di eventi suddivisi idealmente in tre percorsi che si concentrano nelle aree

di Valle Giulia-Parioli, via Flaminia/Villaggio Olimpico e Prati.

 

Da Trastevere a San Paolo

La passeggiata da Trastevere a San Paolo è una “discesa” lungo il tratto del fiume Tevere tra Ponte Garibaldi e Ponte

Marconi che collega idealmente centro e zone più periferiche, luoghi della memoria e della Roma contemporanea.

Il programma prevede una passeggiata fotografica con un corollario di attività formative, espositive e di

interazione con il pubblico in tutto il distretto.

 

15 dicembre 2017: da Villa Albani a San Lorenzo

 

IN PRIMO PIANO

 

9.30 – 15.00

Goethe-Institut

Un anno di notizie.

I migliori scatti del concorso fotografico

Pressefoto Bayern 2016

15.00 – 19.00

MACRO (Via Nizza)

XV Edizione Commissione Roma Léonie Hampton, Mend Guy Tillim, O Futuro Certo

17.00 – 20.00

Contrasto

Porte aperte a Contrasto

Accademia Tedesca Roma

Villa Massimo

Göran Gnaudschun, Alexanderplatz

18.00 – 19.00

ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia

Diego Mormorio, Storia essenziale della fotografia

18.00 – 22.00

Fondazione Pastificio Cerere

6 Artista

mostra di fine residenza 2017

18.00 – 24.00

Spazio Cerere

Alix Marie, Bleu

Francesco Neri, Trophy and Treasure

Johannes Schwartz, High Series Leporello Books

Matèria – Giulia Marchi e Xiaoyi Chen

19.00 – 20.00

Studio di Ottavio Celestino al Pastificio Cerere

Studio visit: Ottavio Celestino

19.00 – 22.00

ISFCI – Istituto Superioredi Fotografia

L’estetica del passo.

L’arte di errare per la città come pratica di conoscenza

20.00 – 21.00

Studio di Ileana Florescu

al Pastificio Cerere

Studio visit: Ileana Florescu

21.00 – 23.00

RUFA – Rome University of Fine Arts

Walking Trough

23.00 – 24.00

ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia

La periferia nella nuova cinematografia

 

Sabato 16 dicembre: DAL VITTORIANO AL GHETTO

 

IN PRIMO PIANO

 

10.00 – 11.00

Istituto Centrale per la grafica, Palazzo Poli

Visita guidata alla mostra Fotografie

in collezione: storie/riflessioni/ proiezioni

10.00 – 13.00

Colosseo

Colosseo, Un’icona. Il Colosseo si racconta per la prima volta in una grande mostra

10.00 – 13.00

Palazzo Braschi

Visita guidata alla collezione comunale dell’Archivio Fotografico del Museo di Roma

10.00 – 19.00

Accademia di San Luca

L’Accademia in posa. Fotografie dagli archivi dell’Accademia

10.00 – 19.00

Bancarella in Piazza Borghese

Photo Trouvée, fotografie

da Daguerre ai contemporanei e macchine fotografiche per curiosi e appassionati

10.00 – 19.00

One Room

Incontro con Marie Sepchat, realtà editoriale indipendente

10.30 – 19.00

Il museo del Louvre

Christo The Wall. Wrapped Roman Wall via Veneto & Villa Borghese, Rome, Italy 1974

Fotografie di Vittorio Biffani

(27 – 30 gennaio 1974) e di Gianni Termorshuizen (gennaio – marzo 1974)

10.30 – 19.30

Leica Store

Mostra Il suo sguardo su Roma, fotografie di Gianni Berengo Gardin

11.00

Complesso del Vittoriano

Visita guidata alla mostra

I grandi maestri. Cento anni di fotografia Leica (ed. Contrasto)

11.00 – 11.30

Fondazione Primoli

Visita guidata alla mostra Giuseppe Primoli

11.00 – 13.00

Studio di Milton Gendel

Studio aperto e incontro con l’autore

11.00 – 19.00

Galleria del Cembalo

Nature morte (2000 – 2017)

Fotografie di Christopher Broadbent

Indizi. Fotografie dalla Collezione Mario Trevisan

12.00 – 13.00

Gagosian Roma

Due visite guidate (30’) alla mostra Andreas Gursky: Bangkok

23.00 – 3.00

Cinema Trevi (Cineteca

Nazionale – Centro Sperimentale di Cinematografia)

Passeggiate nel cinema italiano.

Un viaggio nella Roma cinematografica: proiezioni di film in pellicola 35 mm, dagli anni Quaranta agli anni Novanta, da Luigi Zampa a Nanni Moretti

L’evento si terrà anche domenica 17

| FUORI ORARIO

16.00 – 24.00

 

SABATO 16 DICEMBRE: DAL PIGNETO A TORPIGNATTARA

 

IN PRIMO PIANO

 

dalle 16.00

mostre all’aperto

Gianluca Abblasio, Fino a qui tutto bene

Göran Gnaudschun, Are you happy?

Discipula, Aura

Defrost Studio, Immorefugees

Alessandro Penso, The European Dream

Mostre nelle frutterie bengalesi

Fabrizio Vatieri, Mediterranean

Drama

Interzone

One artist wall exhibition

Libreria Marini

Inaugurazione ufficiale e presentazione dell’Archivio fotografico di Luciano D’Alessandro

Casa Coletti

Un’ora con Mario Cresci

Casa Carbone

Paolo Ventura

Casa Gennari

Paolo Gioli

CO-CO

Paper Gardens – Mostra personale di Giorgio Coen Cagli

Fugazine + Monkey Photo

Zeno Zine (Open House)

Leporello

Allestimento a porte aperte della mostra di Giorgio Di Noto,

The Iceberg, a cura di Paola Paleari

Luce

Autore e Stampatore, una Camera Oscura

Campo Delfino Sisto Legnani, Troppo freddo per te qui. Mostra personale a cura di Emilia Giorgi

17.00 – 21.00

Circolo Arci Fanfulla 5/a

Camere separate, Conversazioni sulla fotografia a cura di Fabio Severo e Francesco Pacifico

17.30 – 18.30

B49 Studio

Eolo Perfido

Speech: Street Photography –

World Wide Walk

18.00

Moschea Centro culturale islamico di via Serbelloni

White Faces. Reframing memory,

performance a cura di Linda Dorigo

18.30 – 20.00

Il doppio: sessione di ritratti

in studio aperta al pubblico

a cura della fotografa Simona Ghizzoni

19.00

DER Lab

Pictures from Home, chiacchierate fotografiche nel salotto di DER LAB

20.00

ZEROZEROUNO

Malagrotta – The city of snow.

Presentazione del libro di Gian

Marco Sanna, Malagrotta editore Urbanautica Books.

Sarà presente Steve Bisson

 

DOMENICA 17 DICEMBRE: DA VILLA GIULIA AL PALAZZACCIO

 

9.00

Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

E’ solo un inizio.1968

Visita guidata alle opere

fotografiche e video della mostra

10.00 – 13.00 (ogni ora)

Laboratorio fotografico Fotogramma24 di Marco e Simona Bugionovi

Visita al laboratorio fotografico di stampa fine art

10.00 – 13.30 (ogni 30 minuti)

Graziadei Studio Legale

Visita Premio Graziedei per la giovane fotografia italiana

10.00 – 13.00 (ogni ora)

Archivio Enrico Appetito

Visita all’archivio

10.00 – 13.00 (ogni ora)

Archivio storico fotografico Riccardi

Visita all’archivio

10.00 – 13.00 (ogni ora)

Centro di Documentazione della Ricerca Artistica Contemporanea Luigi Di Sarro

La fotografia sperimentale di Luigi Di Sarro

Visita alla mostra

10.00 – 18.00

Auditorium Parco della Musica

Mostra Dias & Riedweg:

Funk Stadienv

11.30

MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo

Conferenza di Laura Gasparini in occasione della mostra

Luigi Ghirri. Atlante

 

giovedì 14 | FUORI ORARIO

19.30

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo

Luigi Ghirri. Atlante

Inaugurazione mostra

 

DOMENICA 17 DICEMBRE: DA TRASTEVERE A SAN PAOLO

 

IN PRIMO PIANO

 

venerdì 15 | FUORI ORARIO

10.00 – 12.00

ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione

Visite guidate all’ICCD: tra fotografia storica e produzione contemporanea

 

domenica 17

14.30 – 18.30

Museo di Roma In Trastevere

Trastevere tra memoria

e contemporaneità – Laboratorio per bambini e passeggiata nel rione con il regista Ivano De Matteo

a seguire, alle 16.30

Il fattore umano di Francesco Rossi e Matteo Alemanno – Film su Tano D’Amico e tavola rotonda

15.00 – 17.00

appuntamento a Piazza Belli

Passeggiata fotografica lungo il Tevere a cura delle scuole di fotografia del distretto

16.00 – 24.00

Spazio Factory – MACRO Testaccio

Emerging Talents a cura di PhotoTales Chiusura della manifestazione

16.30 – 17.30

Soluzioni Arte Fine Art Lab

Stampare per non perdere la memoria

Seminario con Stefano Cerio, Vincenzo Piscitelli e Massimo Siragusa

Centro Sperimentale di

Fotografia Adams

via B. Pallai – Metachaos di

Alessandro Bavari

via G. Vestri – Hotel-Hotel di

Josianne Keller

Videoart

17.00 – 18.00

10b Photography

Visita guidata alla mostra

Hall of Mirrors Con le curatrici Laura Mocci e Shara Wassermann

17.30 – 18.30

I.I.S.S. CINE-TV Roberto

Rossellini – sede centrale

Incontro con la regista Giovanna Taviani

18.30 – 20.00

I.I.S.S. CINE – TV Roberto Rossellini – sede succursale

Apertura mostre Senza titolo degli allievi dell’Istituto e La Piazza a cura della U.I.F.

A seguire, alle 19.00

Incontro con il fotoreporter Emiliano Mancuso

19.00 – 21.00

Officine Fotografiche Roma

Visioni di Gruppo #6

Inaugurazione mostra

WSP Photography

Environmental migrants: the last illusion di Alessandro Grassani

Inaugurazione mostra e incontro con l’autore

21.00 – 21.30

Spazio Factory – MACRO Testaccio

Space Of Photography

Performance/installazione di Video Mapping a cura di D.O.O.R.

 

contatti

Segreteria organizzativa

[email protected]

Comunicazione

comunic[email protected]

www.fotografia.italia.it