Il corso di formazione per fotografi di scena, realizzato con il contributo di Canon Italia e la collaborazione del Politecnico di Milano, forma una figura professionale in grado di realizzare immagini fotografiche per la documentazione e testimonianza del processo creativo di uno spettacolo teatrale e della sua realizzazione scenica.

 
Ne è coordinatore tecnico-artistico Luciano Romano e si pone l’obiettivo di sviluppare nell’allievo la capacità di svolgere l’intero processo fotografico, dall’acquisizione dell’immagine fino allo sviluppo e alla stampa, con particolare attenzione a tecniche e tecnologie digitali.

 
Il percorso formativo, articolato nell’arco di quattro mesi, all’attività teorica affianca un’intensa attività pratica. Gli allievi hanno infatti la possibilità di fotografare numerosi spettacoli della stagione in corso, dalla lirica alla prosa, dal musical alla danza, nei maggiori teatri italiani, in primis il Teatro alla Scala, che costituisce il primo soggetto di ripresa nonché fondamentale patrimonio di formazione.

 
I docenti sono i più qualificati esperti del settore: maestri della fotografia, come Maurizio Buscarino, critici di fotografia come Roberto Mutti, professionisti come Alberto Czajkowski, Corrado Crisciani, Paola Riccardi, Elisa Targher, Beniamino Terraneo.

 
Ulteriori occasioni di approfondimento della materia sono rappresentate dalle testimonianze di figure fondamentali per la storia dello sviluppo e della diffusione della fotografia in Italia e in particolare della fotografia di scena, come quelle di Grazia Neri o di Silvia Lelli e Roberto Masotti.

 
Sono ormai numerose le pubblicazioni, le mostre e le iniziative realizzate dall’ Accademia in collaborazione con i propri allievi ed ex allievi fotografi. Tra le più recenti segnaliamo Kairos Magazine, rivista online di fotografia di scena creata dagli ex allievi dell’edizione 2010/11, Accademia teatro alla Scala, lo sguardo degli allievi, libro fotografico edito da Electa e Lo spettacolo del corpo, mostra fotografica realizzata in collaborazione con Fondazione Bracco fra novembre 2010 e febbraio 2011.

 

Moduli e docenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    • Esercitazione pratica: sessioni fotografiche in teatro e realizzazione di un portfolio in formato digitale.

 

 

    • Team building per la formazione.

 
Durata: dal 6 febbraio al 20 giugno 2013, per un totale di 350 ore suddivise fra attività d’aula e laboratori pratici.

 
Frequenza: obbligatoria, giornaliera dal lunedì al venerdì, 4-6 ore al giorno.

 

Requisiti per l’ammissione

 

    • Conoscenze di base di tecnica fotografica.

 

    • Titoli preferenziali: conoscenza del settore del teatro e dello spettacolo, esperienze nel campo della fotografia di scena.

 
Numero massimo partecipanti: 14.

 
Bando e modulo d’iscrizione

Scarica qui il bando dell’edizione 2012/2013.

Clicca qui per iscriverti al corso.

 
Pagamenti

Puoi pagare la tassa di ammissione con carta di credito, direttamente dal nostro sito, o con un Bonifico Bancario. Le rette del corso devono essere pagate con Bonifico e R.I.D. bancario; clicca qui per tutti i dettagli sui pagamenti.

 
Convenzioni

L’Accademia ha attivato una serie di convenzioni economiche con ostelli, teatri e negozi; gli studenti possono usufruire delle offerte presentando il tesserino di riconoscimento rilasciato a inizio corso. Per maggiori informazioni visita la pagina dei servizi agli studenti.

 
Maggiori informazioni

Per domande e approfondimenti su questo corso, compila il modulo di richiesta qui a fianco. Puoi anche chiamarci al n° +39 02 8545 111.

 

 

Post correlati