APRONO I NUOVI SPAZI WE ARE SOCIAL STUDIOS

We Are Social inaugura le nuove strutture produttive dell’agenzia. Partner del progetto Manfrotto, leader mondiale della fotografia.

We Are Social espande la sede milanese con i We Are Social Studios, i nuovi spazi dedicati alla produzione di contenuto. Il team di Creative Production dell’agenzia si è sviluppato nel corso degli anni con l’obiettivo di creare contenuti in grado di interpretare il cambiamento dei linguaggi creativi e delle modalità di fruizione. L’apertura di oggi rappresenta un’ulteriore tappa di questa evoluzione.

“Da tempo lavoriamo sulla produzione di contenuto, in un contesto in cui formati, linguaggi e modalità evolvono continuamente, per le persone e per i brand. Oggi diamo anche una forma fisica al nostro approccio alla produzione creativa, uno spazio in cui dialogano il nostro team interno e un ecosistema di partner esterni come content creator, influencer e case di produzione, per offrire contenuti che siano rilevanti per i clienti che supportiamo e per le persone con cui desiderano parlare. All’interno dei We Are Social Studios vogliamo ridurre la distanza tra chi pensa il contenuto, chi lo produce e chi lo distribuisce, favorendo collaborazione e reciproca contaminazione”, commentano Gabriele Cucinella, Stefano Maggi e Ottavio Nava, CEO We Are Social.

I We Are Social Studios, che si si affacciano su Corso San Gottardo, si sviluppano su due piani e sono pensati per ospitare tutte le fasi di produzione dei contenuti. Partner del progetto il brand leader nel settore imaging Manfrotto, già cliente dell’agenzia, che ha collaborato per l’organizzazione e l’allestimento delle diverse sale, fornendo attrezzature e accessori.

“Siamo orgogliosi di essere partner dei We Are Social Studios, un progetto che guarda al futuro della comunicazione, fatto sempre più di immagini”, commenta Marco Pezzana, CEO di Vitec Imaging Solutions, di cui Manfrotto è il power brand. “Manfrotto è leader del mondo imaging, nel quale il digitale gioca un ruolo fondamentale. Noi dialoghiamo con un’audience sempre più digitalizzata: da internet ai social network, la condivisione di video e immagini è diventata un mezzo potentissimo di comunicazione, per la quale i nostri prodotti sono fondamentali, tanto quanto la creatività di We Are Social”.

Post correlati