La collezione di borse fotografiche Manfrotto Manhattan

  • Borse fotografiche progettate per chi ama la vita in città
  • Possibilità di adattare gli spazi allattrezzatura grazie al Flexy Camera Shell Manfrotto
  • Inserti protettivi facili da utilizzare e da rimuovere, per trasformare la propria borsa fotografica in una city bag
  • Cinghie esterne per trasportare oggetti ingombranti come treppiede o casco
  • Stile urban, minimalista e materiali di alta qualità

Manfrotto amplia la collezione di borse fotografiche Manhattan e presenta due nuovi modelli dedicati alle persone che vivono in città e ai pendolari con la passione per la street photography: lo Zaino Manhattan Mover-30 e la Messenger Manhattan Speedy-30.

In linea con gli altri modelli della gamma, queste borse fotografiche sono l’ideale per gli appassionati di fotografia che utilizzano DSLR, CSC, mirorless premium e obiettivi multipli e sono alla ricerca di una borsa ricca di funzionalità, adatta ad uno stile di vita urbano e dinamico.

Tutte le borse della collezione Manhattan sono realizzate con materiali di alta qualità, grande attenzione al design e ad ogni singolo dettaglio. Progettate per essere funzionali e versatili, queste borse si adattano facilmente a ogni necessità, consentendo di trasportare, oltre alla propria attrezzatura fotografica, anche unampia gamma di device tecnologici e oggetti personali, l’ideale per una giornata piena di impegni.

All’interno di ciascun modello, c’è una pouch rimovibile che protegge l’attrezzatura fotografica da eventuali urti; questo inserto può essere facilmente rimosso trasformando la borsa in un’ampia city bag, continuando a mantenere al sicuro l’attrezzatura anche quando non è in uso. La pouch incorpora inoltre il nuovo sistema di divisori Flexy Camera Shell progettato da Manfrotto, in grado di combinare la massima protezione e flessibilità, custodendo al meglio l’attrezzatura fotografica.

Ricche di tasche e scomparti, le Manhattan bags sono dotate di vani per laptop e tablet, fascette multifunzionali e cinghie per fissare gli oggetti più ingombranti, come un treppiede, un casco o una giacca, oltre a dettagli antiscivolo per garantire una maggiore stabilità.

Funzionale e resistente, la collezione Manhattan combina un look urban chic alla sicurezza dei materiali di alta qualità: il tessuto balistico con cui è realizzata protegge le borse da eventuali tagli, mentre il rivestimento della parte inferiore consente una pulizia rapida e impeccabile. Idrorepellente all’esterno, nel caso in cui la pioggia diventasse troppo intensa è anche possibile estrarre la copertura integrata per una maggior impermeabilità.

Lo zaino Manhattan Mover-30 è l’ideale per i pendolari e per chi è sempre in movimento accompagnato dalla propria attrezzatura fotografica. Questo zaino è progettato per ospitare una fotocamera CSC premium, come una Sony Alpha 9 con un obiettivo standard integrato e fino a 3 lenti aggiuntive, incluso un obiettivo 70/200 mm f/4. La parte superiore dello zaino può inoltre contenere un secondo corpo CSC premium, ad esempio una Fujifilm XT con obiettivo standard integrato, oltre a lenti aggiuntive; questa sezione può inoltre contenere anche un drone DJI Mavic con 2 batterie aggiuntive. L’attrezzatura può essere facilmente estratta sia dalla parte superiore dello zaino, che dall’apertura presente sullo schienale. Inoltre, il supporto NeverLose tripod consente di fissare sul lato anteriore dello zaino il treppiede, uno skateboard o altri oggetti personali come il casco, la giacca o anche un drone; quando non è utilizzata la cinghia può essere ripiegata “scomparendo” nella tasca frontale. Lo zaino Manhattan Mover-30 è infine dotato di due scomparti imbottiti per trasportare un laptop fino a 14″ e un tablet da 9,7″.

Anche la messenger Manhattan Speedy-30 è progettata per coloro che combinano la vita in città alla passione per la fotografia, la sua praticità ed il look urban la rendono infatti la compagna ideale per la street photography. Al suo interno è presente un inserto dedicato all’attrezzatura fotografica, che può contenere una DSLR di medio livello con lente standard integrata e 3 obiettivi aggiuntivi, incluso un obiettivo 70/200 mm f/2.8. Grazie al Flexy Camera Shell è inoltre possibile configurare gli spazi interni a proprio piacimento, adattando i divisori flessibili in base alle proprie necessità quotidiane e all’attrezzatura fotografica che si desidera trasportare. La messenger Speedy-30 può anche contenere un laptop fino a 14″ e un tablet da 9,7”. Questo modello è dotato di un cinturino stabilizzatore che si collega alla tracolla ergonomica, mantenendo così l’attrezzatura sempre al sicuro anche durante gli spostamenti in bicicletta; durante i viaggi è possibile utilizzare la tasca intelligente per fissare la messenger al trolley, mentre il supporto NeverLose tripod consente di fissare il treppiede sul lato frontale. Quando invece l’attrezzatura fotografica non occorre, è possibile utilizzare la messenger Manhattan Speedy-30 come una borsa da tutti i gironi semplicemente rimuovendo l’inserto dedicato.

Grazie allo stile urban, al loro comfort e alla grande funzionalità, lo zaino Mover-30 Backpack e la messenger Speedy-30, insieme agli altri modelli della collezione Manhattan, sono la soluzione ideale per chi vive la città ed è sempre in movimento.

Per ulteriori informazioni:  www.manfrotto.it

Post correlati