Canon Cinema EOS

Canon Cinema EOS: in arrivo aggiornamenti firmware

Importanti aggiornamenti firmware per videocamere e obiettivi Canon Cinema EOS

Canon annuncia una serie di aggiornamenti firmware che abilitano nuove funzioni e apportano miglioramenti su alcuni modelli di videocamere e obiettivi Cinema EOS. Gli aggiornamenti, sviluppati sulla base dei riscontri da parte degli utenti Canon, riguarderanno le videocamere EOS C70EOS C500 Mark II ed EOS C300 Mark III, oltre all’adattatore EF-EOS R 0.71x.

Grazie a questi aggiornamenti, i due obiettivi Compact Cine Servo, CN-E 18-80mm e CN-E 70-200mm[i], saranno compatibili con la fotocamera mirrorless EOS R5[ii] che fa parte dell’innovativo sistema Canon EOS R. Ben 24 aggiornamenti firmware che ottimizzano e arricchiscono le soluzioni Cinema EOS di nuove funzionalità, a vantaggio dei professionisti che  lavorano in vari settori: trasmissioni sportive, di informazione, produzioni cinematografiche, in ambito aziendale, live e offline e per realtà di qualsiasi dimensione.

Il potenziale creativo cresce

EOS C500 Mark II potrà registrare con un rapporto di visualizzazione/risoluzione di 4:3 e 6:5 in modalità Full Frame nel formato Cinema RAW Light[iii]. In precedenza, era possibile eseguire il de-squeezing solo a 2x o 1.33x, ora EOS C500 Mark II ed EOS C300 Mark III disporranno del fattore di compressione 1.8x, consentendo di scegliere tra una più ampia gamma di obiettivi anamorfici. Questi aggiornamenti offrono nuove opportunità ai professionisti del settore cinematografico che potranno esprimere al meglio la propria creatività, sfruttare al massimo la tecnica anamorfica per le produzioni, migliorare il flusso di lavoro durante le riprese in diversi formati anamorfici e utilizzare al meglio l’ampio sensore ad alta risoluzione di EOS C500 Mark II.

Miglioramento della produzione live

Gli aggiornamenti pensati per EOS C500 Mark II ed EOS C300 Mark III avvantaggeranno anche i professionisti che si occupano di produzioni live. Il supporto per il protocollo XC di Canon consente di utilizzare il telecomando RC-IP100 per controllare a distanza alcune impostazioni come zoom, messa a fuoco, diaframma, guadagno e bilanciamento del bianco e consentire la perfetta integrazione di queste videocamere EOS nei flussi di lavoro delle produzioni live, insieme alle soluzioni PTZ di Canon. Questo aggiornamento segue di pochi mesi il lancio di tre nuove videocamere Canon PTZ e del controller RC-IP100, appositamente studiati per rispondere alla crescente diffusione della modalità di produzione remota.

Più funzioni per una serie di produzioni

In aggiunta alle tradizionali tabelle LUT, EOS C500 Mark II ed EOS C300 Mark III ora supportano la funzionalità Look File. I Look file sono LUT 3D che possono essere importati nella videocamera per la registrazione interna, consentendo di conferire alle immagini caratteristiche di colore/contrasto particolari senza ricorrere successivamente al color grading. L’aggiornamento aggiungerà alle videocamere EOS C500 Mark II, EOS C300 Mark III ed EOS C70 l’opzione ITU BT.709 Standard Gamma, con file CP “BT.709 Standard” assegnato al Profilo immagine personalizzata.

Nuovi vantaggi per gli utenti EOS C70 ed EF-EOS R 0.71x

Con il nuovo aggiornamento, gli utenti di EOS C70 godranno di maggiore flessibilità e controllo creativo. La funzione Whole Area AF è stata ora aggiunta alle misure della cornice AF “Grande/Piccola”, assicurando un migliore controllo AF su un’area più ampia. Inoltre, quando si utilizza la modalità Whole Area AF, è possibile avviare il Touch Tracking toccando lo schermo LCD, esattamente come avviene con la funzione Face Detection dove si tocca il volto del soggetto.

L’Adattatore EF-EOS R 0.71x utilizzato in abbinamento con EOS C70, supporterà ulteriori sette obiettivi EF[v], in aggiunta ai tre già[vi] supportati. Gli obiettivi supportati offrono una serie di vantaggi tra i quali: correzione ottica (correzione dell’aberrazione e dell’illuminazione periferica), misurazione dell’esposizione automatica (AE), messa a fuoco automatica (AF) e metadati dell’obiettivo (correzione del valore T/F e lunghezza focale). Canon conferma, inoltre, che un ulteriore aggiornamento firmware amplierà la lista di obiettivi supportati da questo adattatore.

Obiettivi Compact Cine Servo ora compatibili con EOS R5

I professionisti che utilizzano la fotocamera EOS R5 per le produzioni cinematografiche ora possono contare su una scelta più ampia di obiettivi cinema. Entrambi gli obiettivi Compact Cine Servo CN-E 18-80mm e CN-E 70-200mm[vii] sono ora supportati tramite l’Adattatore EF-EOS R, consentendo di utilizzare con estrema facilità la fotocamera EOS R5 per realizzare video dall’aspetto cinematografico di elevata qualità ottica.  Questa nuova caratteristica permetterà agli utenti EOS R5 di controllare le seguenti funzioni: correzione ottica, metadati dell’obiettivo, supporto per il controllo servo e impugnatura obiettivo, messa a fuoco automatica, esposizione automatica e stabilizzazione dell’immagine (IS).

 

[i] Le date previste per il rilascio degli aggiornamenti firmware sono le seguenti: 30 giugno 2021 per EOS C70 e Adattatore EF-EOS R 0.71x; 30 luglio 2021 per EOS C500 Mark II e C300 Mark III; estate 2021 per CN-E18-80mm e CN-E70-200mm

[ii] Sarà necessario aggiornare sia la fotocamera sia gli obiettivi

[iii] XF-AVC non supportato

[iv] Solo Cinema RAW Light, XF-AVC non supportato

[v] Canon: EF 16-35mm F2.8L II USM, EF 16-35mm F4L IS USM, EF 24-105mm F4L IS USM, EF 70-200mm F2.8L IS II USM, EF 70-200mm F2.8L IS III USM, EF 70-200mm F4L IS USM, EF 70-200mm F4L IS II USM

[vi] EF 16-35mm F2.8L III USM, EF 24-70mm F2.8L II USM, EF 24-105mm F4L IS II USM

[vii] Sarà necessario aggiornare sia la fotocamera sia gli obiettivi