Canon supporta la mostra “Scandalosamente bello”

Canon supporta la mostra “Scandalosamente bello”

Canon è Digital Imaging Partner di “Scandalosamente Bello. Il Centro di chirurgia pediatrica di EMERGENCY in Uganda”,

La mostra supportata da Canon racconta la progettazione, la costruzione e l’attività dell’ospedale di EMERGENCY a Entebbe, progettato da Renzo Piano e fortemente voluto da Gino Strada.

Un viaggio emozionante che racconta tutte le fasi della nascita di questo importante ospedale pediatrico e che testimonia l’incredibile lavoro che ogni giorno medici e infermieri svolgono per assistere e curare i piccoli pazienti – ad oggi 1.185 quelli visitati di cui 319 sono stati operati. Un racconto emozionante che prende vita attraverso le fotografie di Marcello Bonfanti, Emmanuel Museruka, dell’Archivio EMERGENCY e dell’Archivio TAMAssociati, dai testi di Gino Strada e Renzo Piano, gli schizzi progettuali, i modelli, i campioni dei materiali utilizzati e le testimonianze di chi prima, durante e dopo la nascita del centro ha lavorato al progetto.

Canon, in veste di Digital Imaging Partner della mostra, ha fornito la più avanzata tecnologia per la stampa delle fotografie, creando un impatto visivo in grado di far rivivere ai visitatori le emozioni e i momenti più importanti del racconto. Grazie infatti al sistema di stampa flatbed della gamma Arizona è stato possibile restituire allo spettatore la massima fedeltà nella riproduzione degli scatti così come l’intensità emotiva in essi racchiusa, dando vita ad un racconto coinvolgente fatto di persone e luoghi incredibili. Il tutto mirabilmente disegnato nel progetto allestitivo di Studio +Fortuna.

“Da sempre supportiamo iniziative di elevato valore culturale e artistico con il nostro ecosistema di Imaging per trasformare le mostre in vere e proprie “esperienze” attraverso le quali il visitatore diviene protagonista di un mondo raccontato con le immagini oltre che con le parole”, ha commentato Paolo Tedeschi, Corporate Communication Senior Manager di Canon Italia. “E, l’aver contribuito alla realizzazione di una mostra come quella organizzata da Emergency ci rende ancor più orgogliosi poiché si tratta di un progetto umanitario di inestimabile valore, che ci avvicina a una realtà che ha bisogno del sostegno di tutti affinché tanti bambini possano ricevere le cure di cui hanno bisogno e soprattutto diritto”.

Il Centro di chirurgia pediatrica di EMERGENCY in Uganda nasce dalla volontà di Gino Strada e dalla sua amicizia con Renzo Piano che l’ha progettato. L’obiettivo principale del Centro è di fornire cure chirurgiche pediatriche gratuite e di qualità a minori di diciotto anni e la sua apertura persegue il progetto della creazione di una rete sanitaria di eccellenza in Africa, l’ANME, di cui fa parte anche il Centro di cardiochirurgia Salamdi EMERGENCY aperto nel 2007 in Sudan.

L’intero progetto del centro è stato realizzato pro bono dallo studio Renzo Piano Building Workshop, in collaborazione con TAMassociati e la Building division di EMERGENCY.

La realizzazione della mostra è stata sostenuta da MilanIngegneria, Canon, Renzo Piano Building Workshop, Studio +Fortuna.