Carlotta Domenici de Luca
Famiglia (c) Carlotta Domenici De Luca

Carlotta Domenici de Luca e il ritratto al tempo del Covid

#iorestoincam, il ritratto al tempo del Covid: Carlotta Domenici de Luca insieme a Nikon per una galleria di ritratti unici

 

Nikon è partner di #iorestoincam, ovvero “io resto con la mia macchina fotografica”, il progetto della fotografa romana Carlotta Domenici de Luca della durata di un anno (9 marzo 2020 – 9 marzo 2021) che esplora il tema del ritratto al tempo del Covid-19. Armata della sua Nikon D750, di un computer e di una connessione per videochiamare, ha iniziato a scattare ritratti con l’inizio del lockdown e il suo #iorestoincam terminerà a marzo 2021, esattamente un anno dopo.

Il primo ad essere ripreso è stato suo padre, seduto in videochiamata mentre la guardava, di sottofondo la voce incolore dei bollettini medici e le notizie – tante, troppe, a volte persino incomprensibili. Tra agitazione e paura, lo sguardo del padre donava tranquillità e così, quasi per gioco, Carlotta gli ha scattato una fotografia.

Osservando il ritratto di suo padre ripreso in un modo così nuovo, così diverso ma così sintonico con il periodo che si stava vivendo, Carlotta si è resa conto che poteva raccontare una storia, anzi LA storia di questo periodo che nessuno si aspettava e che ha cambiato radicalmente il modo di vivere di tutti.

Carlotta ha iniziato così a coinvolgere amici e con il passaparola #iorestoincam è arrivato in ogni angolo del mondo, anche a moltissimi sconosciuti; alle persone piace questo progetto perché è prima di tutto un lavoro di squadra e perché è un modo per dire “Io ci Sono, Resisto, Vivo”.

La rete, risorsa incredibile, una finestra su infiniti scenari, situazioni e persone, ha fatto il resto: “Ad oggi, ho realizzato 750 scatti (come la mia Nikon D750!) e ritratto 900 persone, alcuni amici ma la maggior parte sconosciuti”, afferma Carlotta, entusiasta del suo progetto al quale continua a lavorare.

La fotografa ha creato con la sua Nikon D750 un ponte tra le persone che stanno condividendo questa esperienza; ne risulterà un libro che rappresenterà un pezzo di storia, LA storia di chi ha vissuto questa pandemia, un modo per esorcizzare la solitudine, per ricordare che si tornerà presto a vivere e a incontrarsi di persona.

La deadline è il 9 marzo 2021; c’è ancora modo di partecipare, di chiedere a Carlotta di realizzare il vostro ritratto per entrare a far parte di questo grande puzzle che è un po’ una grande famiglia digitale, ricca di sfumature e individualità. Basta scriverle a [email protected].

È possibile seguire il progetto su www.iorestoincam.it oppure sui canali social Facebook  e Instagram dell’artista.