Diversi sono i mezzi che oggi il professionista dello scatto utilizza con disinvoltura sia nel video che nella fotografia digitale per orientarsi verso la sfera virtuale che sempre più caratterizza l’identità della fotografia odierna, posta come è al confine fra trasformazioni tecnologiche, espressioni artistiche e documentazioni del quotidiano.

I numeri parlano chiaro: 1.280 sono i soci che lo sostengono, assieme a numerose aziende professionali e di settore. E oggi FIOF è strutturato come una realtà molto articolata e presente a livello internazionale attraverso numerose attività. Con sezioni di lavoro permanente e con il rilascio delle qualifiche professionali QIP (Qualified Italian Photographers) riconosciute da tutte le associazioni di categoria, con attestati atti a certificare competenze “dimostrate” per conferire a chi le riceve una indiscussa credibilità professionale.

Per ricercare un fotografo FIOF, scegliere questo link

Post correlati