Ideato e realizzato dal FIOF  aperto ai fotografi professionisti associati FIOF, CNA, Confartigianato, Ascofoto, Tau Visual, riconosciuto e sostenuto da AIF, Associazione Italiana Foto e Digital Imaging.

Cos’è

È una certificazione di qualità professionale ottenuta per effetto dell’assegnazione di “crediti formativi”, cioè di punteggi fra loro cumulabili determinati dalla partecipazione a corsi professionali , da attività culturali e professionali (mostre, pubblicazioni), nonché dal possesso di titoli accademici e di riconoscimenti e premi di natura professionale.

Perché viene fatto

Oggi non è richiesto a chi esercita professionalmente come fotografo il riconoscimento delle sue specifiche competenze. IPP risponde all’esigenza di conferire ufficialità allo status di fotografo, fornendo un riconoscimento basato su attività misurabili e codificabili. IPP premia la formazione professionale permanente, cioè la costanza nel mantenersi aggiornato.

Come si ottiene

Innanzi tutto occorre essere associati al FIOF o ad una delle associazioni professionali che aderiscono al sistema. Il titolo si consegue attraverso la frequenza di almeno 1 corso per ogni AREA TEMATICA più corsi a scelta sino al raggiungimento del punteggio necessario. E’ possibile inoltre avere il riconoscimento di parte dei crediti per altre attività professionali /culturali già svolte previste da regolamento (max 30 punti).

Su cosa si basa la certificazione

Il conseguimento del titolo è basato su di un metodo che elimina l’elemento soggettivo della valutazione (cioè, la valutazione da parte di terzi del criterio di qualità raggiunta) e si poggia, al contrario, su crediti verificabili. Il raggiungimento del punteggio di 100 crediti è l’unico elemento necessario per ottenere la qualifica.

Cosa attesta

Attesta che il professionista ha partecipato ad un numero significativo di eventi formativi, si impegna a mantenersi costantemente aggiornato e a rispettare un codice deontologico professionale.

Cosa permette

Permette al fotografo di operare nel mercato con un suo oggettivo riconoscimento. Spinge il professionista a mantenersi formato ed informato, testimoniando l’esistenza di un livello di base di formazione e favorendo la crescita della qualità professionale. Spinge i clienti consumatori a servirsi di fotografi che siano in possesso delle competenze professionali richieste da un pubblico esigente e qualificato.

Gli altri gradini del sistema

Il possesso del titolo di IPP obbliga al mantenimento del titolo stesso tramite l’ aggiornamento continuo che prevede l’acquisizione di trenta crediti annui. 

Post correlati