CONTINUA FINO AL PROSSIMO 21 MARZO 2018, all’Ex Fornace in via Alzaia Naviglio Pavese 16, l’esposizione di fotografie “Sguardi dal Mediterraneo degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli” a cura di Patrizia Varone, nell’ambito della rassegna “Mediterraneo: fotografie tra terre e mare” 2018 organizzata da “Lo Cunto” Aps.

Da qualche anno la rassegna realizza, e punta su, percorsi laboratoriali a sostegno della giovane fotografia per dare impulso all’espressione artistica. “Sguardi dal Mediterraneo degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli” rientra proprio in questi percorsi ed è realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli, con il Patrocinio del Comune di Milano-Municipio 6.

Sette gli autori e sette i lavori presentati in mostra: Vincenzo Borrelli (26 anni) con Nuova Formula Migliorata; Marta Cannavacciuolo (30) con Consapevolezza; Francesco Ferone (24) con Napoli stazione dell’arte; Giovanni Linguiti (24) con Nemesi della Natura Umana; Diletta Allegra Mazza (32) con La Storia di D.; Serena Napoletano (23) con Imperfect; Carla Petrone (24) con Il grande male (epilessia).

“Sguardi dal Mediterraneo”

degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli

dal 9 al 21 marzo 2018

Ex Fornace – Piano Terra

Alzaia Naviglio Pavese 16 – Milano

dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 17:00

Sabato 10 e Domenica 11 aperto dalle ore 11:00 alle ore 18:00

Ingresso Libero

Post correlati