Festival della Fotografia Etica

Festival della Fotografia Etica: terzo weekend

Anche il secondo weekend del Festival della Fotografia Etica ci ha regalato tantissime emozioni! Grazie a voi visitatori che continuate a sostenerci e ci permettete di amplificare il lavoro dei fotogiornalisti così necessario, ora più che mai.

Siete pronti per vivere con noi il prossimo weekend?

Torna il braccialetto!

Novità: torna il mitico braccialetto della fotografia per chi vuole vedere le mostre per 5 weekend senza alcuna limitazione!

L’abbonamento è valido per tutti i cinque weekend del Festival della Fotografia Etica e garantisce l’accesso a ogni mostra tutte le volte che si desidera, agli incontri, visite guidate e presentazioni libri. L’abbonamento non è acquistabile online ma solo in biglietteria fisica il sabato e la domenica.

Vieni al Festival della Fotografia Etica di giovedì

Non puoi venire il sabato o la domenica? Abbiamo pensato a te aprendo ogni giovedì. Trovi tutti dettagli e modalità al link.

Appuntamenti del 3° weekend

Questo weekend potrete incontrare Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni, autori del lavoro Questa terra è la mia terra, tra i vincitori dell’open call Reset indetta dal Sistema Festival Fotografia.

Ci sarà di nuovo la possibilità di assistere alle visite guidate alle mostre dei fotografi di AFP: il coordinatore del Festival Aldo Mendichi vi parlerà della Siria: 10 anni di guerra, mentre Laura Covelli, curatrice delle mostre del Festival, vi racconterà delle proteste americane nei dodici mesi passati, partendo dagli scatti della mostra La democrazia americana messa alla prova – Una nazione divisa.

Questi incontri sono ripetuti durante il weekend per poter dare a tutti la possibilità di parteciparvi.

Previste anche due presentazioni di libri: avremo con noi il fotografo Giorgio Negro che, insieme a Giovanna Gammarota e Cristiana Voglino, ci parlerà del suo nuovo libro Meno di due secondi della collana “Frame”, Edizioni Voglino, e Leonello Bertolucci, che ci presenterà il suo 60 Milioni. I volti di un’altra pandemia .

Infine, domenica alle 17:30 ospiteremo Afghanistan20. Venti anni di guerra, un incontro organizzato da Emergency in collaborazione con il Festival. Il ricordo di Gino Strada, chirurgo e fondatore di Emergency, attraverso il racconto degli ultimi 20 anni di guerra dalla parte delle vittime. Il conflitto afgano e il continuo lavoro di Emergency nel Paese: costruire ospedali, curare le vittime e formare il personale medico.

In sala: Simonetta Gola, Direttore comunicazione di Emergency; Michela Paschetto, Clinical Director di Emergency; Marta Serafini, giornalista de Il Corriere della Sera. Conduce e modera Nico Piro, giornalista inviato Tg3.

Evento accessibile con biglietto o abbonamento del Festival, sino ad esaurimento posti in sala (capienza massima: 50 posti).

Sostieni insieme a noi il popolo afghano

In occasione della mostra In ricordo di Gino, il Festival della Fotografia Etica vuole essere un amplificatore per i progetti che lo staff di Emergency sta portando avanti in Afghanistan a sostegno della popolazione locale.

Vuoi fare la tua parte? Dona ora per sostenere il lavoro degli operatori di Emergency negli ospedali di Kabul, Lashkar-gah, Anabah e nei Posti di primo soccorso nel Paese, che rimangono aperti e operativi. Ogni piccolo aiuto può fare la differenza.

Ventidue mostre fotografiche per raccontare il mondo in cui viviamo

Un grande affresco fotografico realizzato dai migliori fotogiornalisti nei palazzi storici, chiostri, spazi pubblici e piazze di Lodi e Montanaso Lombardo.

Siamo immensamente felici di annunciare che Nicolò Filippo Rosso, vincitore delle sezioni Master e Short Story del nostro concorso internazionale, il World Report Award|Documenting Humanity è stato da poco insignito di un altro importantissimo riconoscimento, l’Eugene Smith Fund Grant, con il lavoro Exodus che la nostra giuria ha premiato e che è esposto al Festival e visitabile sino al 24 ottobre.

Volete conoscere tutte le mostre? Prendetevi dieci minuti, ne vale le pena! Le trovate tutte al link.

Siete sicuri di venire e volete programmare il vostro percorso? Qui la mappa completa delle sedi espositive, dei bar e ristoranti convenzionati.

Festival della Fotografia Etica: il Catalogo

Anche quest’anno abbiamo realizzato, in collaborazione con la casa editrice emuse, il catalogo dell’edizione 2021. Disponibile online a questo link e presso il bookshop del Festival, aperto tutti i giorni della manifestazione a Palazzo Barni.

Novità: nasce Focus, la collana di pubblicazioni creata grazie alla collaborazione tra il Festival della Fotografia Etica e la casa editrice emuse. Il primo volume è Exodus | Focus di Nicolò Filippo Rosso.

È iniziato il progetto Educational!

Sei un/a insegnante e vorresti portare la tua classe al Festival? Il team educational del Festival ha continuato a lavorare anche in tempo di pandemia per offrire percorsi online volti a utilizzare la fotografia tra i banchi. Quest’anno vogliamo tornare a rivederci nei luoghi espositivi, in tutta sicurezza e in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti in materia di sicurezza anti-Covid. Tuttavia, vogliamo continuare a proporre anche le visite educational online per le scuole che, a causa della distanza, non riescono a raggiungere Lodi in giornata.

Per scoprire di più, visita la nostra pagina Educational!