Questa settimana vede la pubblicazione di nuovi contenuti culturali per FMAV InsideOut, il palinsesto online sviluppato da Fondazione Modena Arti Visive in questo periodo di chiusura degli spazi espositivi, attraverso cui il pubblico, potrà continuare a “visitare” le mostre, partecipare ad attività e laboratori didattici a distanza, semplicemente collegandosi al sito fmav.org e ai nostri canali social (Facebook | Instagram | Youtube).

FMAV InsideOut è suddiviso in tre rubriche differenti, pubblicate a puntate:

Esercizi di visione | per lasciarsi ispirare dagli artisti e guardare la nostra quotidianità con occhi nuovi attraverso le opere conservate nelle collezioni FMAV.

– la prima puntata incentrata sulla serie Colazione sull’erba di Luigi Ghirri è già stata seguita da moltissimi utenti che hanno postato le fotografie del proprio spazio quotidiano su Instagram;

– la seconda puntata è dedicata a Olivo Barbieri partendo dalla sua ricerca sui coloratissimi fondali dei flipper negli anni Settanta: l’esercizio consiste nel fotografare gli oggetti e le immagini a portata di mano che meglio raccontano il nostro tempo.

Mostre in pillole | per scoprire le mostre attualmente chiuse al pubblico attraverso i racconti dei curatori.

– è già online la prima puntata sulla mostra Requiem for Pompei dello straordinario fotografo giapponese Kenro Izu che riflette sul tempo “sospeso” dopo l’eruzione del 79 d.C.;

– questa settimana sarà la volta di Cast Off, un affascinante viaggio tra le video installazioni dell’artista israeliana Yael Bartana e di Bici davvero! Velocipedi, figurine e altre storie che racconta le storie di donne e uomini che hanno fatto delle due ruote un mezzo di trasporto rivoluzionario.

Didattica a distanza | contenuti fotografici, video e testuali rivolti a insegnanti, studenti e famiglie.

– Il primo percorso Arte e azioni per il nostro futuro è ispirato alla mostra Cast Off di Yael Bartana, temporaneamente sospesa negli spazi di Palazzo Santa Margherita, e si rivolge in modo particolare ai bambini della Scuola Primaria (3°, 4°, 5°) e ai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado.

Sul canale Youtube di FMAV è inoltre possibile, rivivere le mostre dei primi due anni di Fondazione Modena Arti Visive attraverso brevi video di documentazione.

#fmavinsideout

Post correlati