Il Museo di Fotografia Contemporanea organizza il Photocontest d’autunno un momento di confronto sul valore dell’immagine, a partire dalla creatività e dalla passione di chi ama la fotografia. Un’iniziativa dedicata ai frequentatori dei circoli fotografici, ai fotoamatori, agli aspiranti fotografi che abbiano dai 14 anni in su e ai semplici appassionati.

 

 

Domenica 15 novembre 2015, a partire dalle 11 e fino alle 17, i partecipanti si incontreranno al Mufoco per conoscere e sviluppare attraverso le immagini i temi che saranno proposti. Le fotografie migliori saranno commentate da Roberto Mutti, giornalista ed esperto di fotografia, alla presenza di tutti i partecipanti, e successivamente pubblicate sul sito del Museo di Fotografia Contemporanea.

 

 

L’iscrizione è obbligatoria.

 

 

Modalità di partecipazione

 

Il Fotocontest d’autunno si svolgerà nella giornata di domenica 15 novembre. La partecipazione è aperta a tutti i maggiori di 14 anni. Il numero massimo di iscritti è di 50 persone.

I partecipanti dovranno attenersi ai temi proposti il giorno stesso, nel rispetto dei tempi assegnati (circa 3 ore).

I partecipanti dovranno essere muniti della propria personale attrezzatura fotografica.

Il Fotocontest d’autunno si terrà anche in caso di maltempo.

Le migliori fotografie saranno commentate da Roberto Mutti, giornalista ed esperto di fotografia, alla presenza di tutti i partecipanti, e successivamente pubblicate sul sito del Museo di Fotografia Contemporanea.

 

 

Modalità di iscrizione

 

– via mail a [email protected]

indicando nome, cognome, età recapito telefonico, comune di residenza, eventuale circolo fotografico di appartenenza

– telefonando al n. 02.66056631 dal lunedì al giovedì dalle 11 alle 16

– direttamente al Museo di Fotografia Contemporanea, durante gli orari di apertura (mer-gio-ven 15-19, sab-dom 11-19)

 

L’iscrizione al Fotocontest d’autunno è da ritenersi valida solo dopo la ricezione della conferma via mail da parte del MUFOCO.

 

 

Quota di iscrizione: 8 euro. Dovrà essere corrisposta direttamente al Museo la mattina del 15 novembre 2015.

 

 

 

 

Post correlati