La mostra di Enrico De Santis a Milano

La mostra di Enrico De Santis a Milano

“Don’t forget Nepal. The essence. 22”  di Enrico De Santis, dal 15 novembre al 6 dicembre 2021 a Milano

Dal 15 novembre al 6 dicembre 2021 presso il Chiostro dei Glicini – Società Umanitaria via Daverio 7, Milano, si potrà visitare una nuova edizione della mostra fotografica più visitata durante l’anno dell’Expo 2015 a Milano.

Una mostra per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’emergenza climatica

La mostra di Enrico De Santis racconta, con 22 gigantografie, i contrasti del Nepal, paese simbolo dei cambiamenti di questo inizio millennio.

Attraverso una serie di scatti d’autore, il fotoreporter Enrico De Santis racconta il viaggio in Nepal della spedizione “Top Recycling Mission”. L’impresa, organizzata dal Cobat (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo) e dell’EvK2-Cnr, che ha portato a oltre 5.000 metri di quota, 15 tonnellate di batterie e pannelli fotovoltaici a dorso di yak per alimentare il laboratorio scientifico più in alta quota del mondo: la Piramide EvK2Minoprio, un vanto italiano aperto a ricercatori di tutto il mondo, che studia sopratutto l’inquinamento e i mutamenti climatici.

Il Nepal è uno paesi più poveri del mondo, schiacciato tra i due colossi India e Cina rappresenta il simbolo sia dei mutamenti socio-politici che dei cambiamenti climatici del pianeta.

Le vette più selvagge dell’Himalaya da tempo subiscono l’inquinamento derivante dall’afflusso turistico e lo scioglimento dei ghiacciai. Il Nepal, con la sua caotica capitale Katmandu, è vittima di forti tumulti climatici e di intenso inquinamento atmosferico.

Inquinamento e disastri climatici in nepal nell’ ultimo anno

  • 2020 Dic 03: Le microplastiche “più alte al mondo” hanno raggiunto anche la cima dell’Everest
  • 2021 Gen 23: I rifiuti abbandonati sull’Everest diventeranno opere d’arte e souvenir
  • 2021 Mar 29: Pollution forces Nepal schools to close for the first time
  • 2021 Apr 03: These Nepalese climbers spent 47 days cleaning 2.2 tons of trash from Everest
  • 2021 Apr 09: Nepal battles worst forest fires in years as air quality drops
  •  Set 07: Nepal – Dozens Rescued After Severe Floods in Kathmandu
  • 2021 Ott 22: Death toll from post-monsoon disaster reaches 101
  • 2021 Nov 01: Le mascherine salvano la vita, ma producono anche una montagna di rifiuti

 

La mostra è divisa in tre sezioni: Katmandu Kaos and Gods, Himalaya Recycling Mission e The Pyramid in the rock.

Tre diversi percorsi fotografici allestiti nel suggestivo Chiostro dei Glicini della Società Umanitaria a Milano con 22 gigantografie (19 fotografie stampate in fine-art – 150 x 100 cm. e 3 pannelli in pvc) accompagnate da accurate didascalie e pannelli informativi.

Katmandu, Kaos and Gods

I colori della capitale del Nepal, con i suoi templi e le tradizioni spirituali. Le donne, gli uomini e le loro religioni principali: Induismo e Buddhismo.

Himalaya Recycling Mission

Il viaggio della spedizione ecologica Top Recycling Mission di Cobat per dare nuova energia al laboratorio scientifico più in alto del mondo. Una carovana di Yak, Sherpa e Italiani tra piogge e nebbie, si è snodata tra panorami straordinari e sperduti monasteri buddisti.

The Pyramid in the rock

Il Laboratorio Piramide EvK2-CNR (oggi EvK2Minoprio), una punta d’Italia nel Nepal a quota 5050 metri vicino al campo base dell’Everest. Un centro di ricerca internazionale da oltre 25 anni usato per studi sull’ambiente e sul clima. In particolare per monitorare lo scioglimento dei ghiacciai, per controllare i fenomeni legati all’inquinamento atmosferico e ai mutamenti climatici. La maggior parte di queste Fotografie sono state oggetto di recensioni e pubblicate da numerosi giornali e riviste fotografiche nel mondo.

 

Enrico De Santis

Enrico De Santis, che definisce la Fotografia come un bacio tra la luce e il tempo, è uno dei maggiori fotoreporter italiani. Nato a Roma nel 1970 e Laureato in Giurisprudenza, insegna fotogiornalismo e comunicazione visuale alla Rcs Business School e all’Università Statale di Milano. È un critico aggiunto della Apexart di New York e il fotografo di riferimento degli Academy del mensile dove e uno delle grandi firme della prestigiosa rivista fotografica in B/N, Città.

I suoi reportage (pubblicati su molte testate tra le quali il Corriere della Sera e Il Giorno) raccontano gli eroi che combattono la ‘Ndrangheta o le risorse dei territori sottratti alla Camorra. Il petrolio della Texaco in Amazzonia o il riciclo dei rifiuti in Ecuador. La guerra per l’esistenza del Karabakh e le piantagioni di Roibos in Sud Africa.

Ha realizzato molte puntate sulle bellezze nascoste in Italia per il settimanale Sette, dalle quali è nata la sua personale Portare alla Luce del 2019. Dai reportage sulla missione del Cobat in Himalaya, è nata Don’t Forget Nepal, la mostra fotografica più vista a Milano nell’anno del Expo 2015. Molte altre sono le sue personali come Roma Biancaneve e i sette colli esposta al palazzo del Louvre di Parigi e all’Arts District di Miami. E’ autore di libri fotografici, guide turistiche, recensioni e saggi sul mondo dell’arte e della comunicazione.

Ultime mostre personali di rilievo

  • Portare alla Luce 2019 – Santa Maria alla Fonte – Naviglio Pavese Milano SimiliDifferenze 2018 – Palazzo Comunale di Spoleto – Festival dei 2 Mondi
  • Dont’Forget Nepal 2015 e 2016 – Museo Nazionale della Scienze e della Tecnologia, Milano Mama Africa 2014 e 2015 – Accademia Belle Arti d’Egitto
  • Top Reciclyng Mission 2014 – Teatro comunale, Vicenza
  • Top Reciclyng Mission 2013 – Scuderie di Palazzo Ruspoli, Roma
  • La Basura Sirve dal 2013 permanente – Casa della cultura Arezzo
  • Gioco Con Poco 2009 – Palazzo Tursi, Genova
  • Milano Bianco neve 2009 Open Space, Milano
  • Gioco Con Poco 2008 – Biblioteca Provinciale, Bari
  • Gioco Con Poco 2008 – Villa Torlonia, Roma
  • Esposizioni all’estero
  • Roma Biancaneve e i sette colli – 2014 Carrousel du Louvre, Palazzo del Louvre, Parigi Roma Biancaneve e i sette colli – 2014 Spectrum, arts district, Miami