La qualità fotografica FUJIFILM al servizio dell’arte pittorica contemporanea

Dal 24 novembre prossimo, sarà ospitata, permanentemente, tra i tesori, affreschi e dipinti del Duomo di Salerno, l’opera pittorica del maestro Ippazio Campa, che, ispirandosi al capolavoro del Caravaggio, con la tecnica del pastello e in maniera innovativa, ha impresso su tela la vocazione di San Matteo. Il dipinto dal titolo Mt 9,9-13 ha avuto una particolare gestazione che ha coinvolto anche l’X-Photographer Max Angeloni e la qualità del medio formato FUJIFILM

Arte, sacralità, fotografia e creatività, questi sono gli ingredienti alla base del dipinto Mt 9,9-13, opera che riprende un passo del Vangelo in cui si racconta di quando Matteo sveste i panni da pubblicano romano e abbraccia la fede cattolica. Gesù vede Matteo dietro a un banco a riscuotere le imposte dovute all’imperatore romano, lo chiama e Matteo lo segue. Ed è proprio nell’attimo in cui lo sguardo di Matteo incontra quello del Messia, che si racchiude il significato di quel momento di vocazione.

Sotto la guida del maestro Ippazio Campa, un team di interpreti e tecnici, M9913, ha ricostruito questo preciso istante, ambientato fedelmente nel periodo storico in cui è avvenuto. Il fotografo Max Angeloni, con il medio formato GFX 50S, ha fissato in una foto quello stesso istante, poi interpretato pittoricamente.

Il quadro Mt 9,9-13, che ha già ricevuto l’autorevole patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, conferito da S.E.R. Cardinale Gianfranco Ravasi, delle dimensioni di cm 200×140, sarà collocato permanentemente all’interno del Duomo di Salerno.

Il 23 novembre prossimo alle 17:00, per il genetliaco di S.E.R. Cardinale Protodiacono Renato Raffaele Martino, l’opera verrà presentata presso il Duomo di Salerno. Alla presentazione del dipinto parteciperanno autorità religiose, politiche, militari e personalità dell’arte e della cultura.

FUJIFILM Italia, in qualità di sponsor tecnico, ha messo a disposizione la qualità e l’alta tecnologia della sua gamma medio formato, perseguendo il suo intento di poter contribuire al sostegno e diffusione della cultura dell’immagine.

Per il video di backstage cliccare sul link www.youtube.com/watch?v=IhYiiuy350U

Il team M9913

Pittore: Ippazio Campa

Fotografo: Max Angeloni

Costumi: Vincenzo Ricciarello

Riprese Video: Romeo Tarella

Back Stage: Valter Ventrone

Make up: Mara Genoese

Paolo Loli: Pre-stampa

Musiche: Andrea Camilletti:

 

Matteo 9-9,13

Mario Ermito: Gesù

Umberto Salamone: Matteo

Riccardo Ricciarello: Soldato Romano

Massimo De Clementi: Mercante

Post correlati