Manfrotto: la tua attrezzatura è più sicura che mai

Manfrotto presenta la nuova prassi di riferimento per la determinazione della portata massima.

Introduzione di un nuovo approccio alla capacità di carico

Per la prima volta nel settore fotografico, UNI/PdR 105:2021 istituisce una prassi di riferimento ufficiale per la sicurezza della portata, fornendo totale trasparenza ai consumatori in merito alla procedura di misurazione della portata.

Proteggi la tua attrezzatura grazie al Safety Payload

Niente più attrezzatura acquistata sulla base di specifiche di prodotto arbitrarie:
UNI/PdR 105:2021 garantisce che un supporto caricato con un peso uguale a quello dichiarato come Portata di Sicurezza (Safety Payload) non sia mai compromesso, indipendentemente dalla posizione, tenendo conto di tutti i parametri di sicurezza.

Invece, la Portata Massima indica più genericamente il carico massimo che un supporto più sostenere, a volte senza tenere conto dei parametri di sicurezza. Questo significa che applicando il peso massimo, la sicurezza e la funzionalità del supporto potrebbero essere compromesse.

Test e ricerche hanno portato alla dichiarazione di una portata che assicura la performance del prodotto, se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

Testa

L’attrezzatura per foto/video con un peso uguale alla Portata di Sicurezza UNI/PdR 105:2021 non deve mai spostarsi dalla sede di attacco, qualsiasi posizione possa assumere la testa. La testa caricata può essere bloccata in ogni posizione saldamente e in sicurezza esercitando uno sforzo accettabile.

Treppiede

Le gambe telescopiche, la colonna centrale e la crociera del treppiede non devono mai cedere sotto l’azione di attrezzatura per foto/video il cui peso è pari alla Portata di Sicurezza UNI/PdR 105:2021. I meccanismi di bloccaggio devono essere fissati attraverso uno sforzo accettabile.

Monopiede

Le sezioni telescopiche del monopiede non devono mai cedere sotto l’azione di attrezzatura per foto/video il cui peso è pari alla Portata di Sicurezza UNI/PdR 105:2021. I meccanismi di bloccaggio devono essere fissati attraverso uno sforzo accettabile.

 

UNI: l’autorità regolatrice indipendente e intersettoriale

La prassi di riferimento UNI/PdR 105:2021 è stata pubblicata da UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) l’ente regolatore italiano indipendente e intersettoriale, riconosciuto a livello internazionale da CEN e ISO. In quanto tale, a UNI sono affidati lo sviluppo, la pubblicazione e la promozione di standard e migliori prassi per migliorare l’efficienza e l’efficacia del sistema socioeconomico e la protezione del consumatore e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.