Mostra fotografica Identités à venir

 

Mostra aperta dal 25 maggio al 17 giugno 2017

Galleria dell’Institut français Milano / In collaborazione con PHOTO FESTIVAL

Le fotografie degli artisti “laureati” dell’edizione 2016 della Bourse du Talent, concorso nato a Parigi all’inizio del nuovo millennio per dare spazio ai giovani fotografi, sono riunite nella mostra fotografica Identités à venir. Curata da Didier de Faïys e precedentemente esposta alla Bibliothèque nationale de France, l’esposizione si inserisce nella programmazione della 12° edizione del PhotoFestival di Milano.

Tribus” (Tribù); “Entre-Lieux” (“Intra-luoghi”), “Déchirures” (Rotture) sono i tre temi principali attraverso cui viene declinata la parola chiave della mostra: “identità”. Le fotografie esposte ci parlano di identità intesa come processo in divenire, come ricerca e perdita, ma anche come definizione ed esplorazione, rappresentando la fotografia come un’arte viva e in dialogo aperto con la società.

“La Bourse du Talent è nata, all’inizio del nuovo secolo, dal desiderio di preservare uno spazio vitale per i giovani fotografi, che si sono trovati a confrontarsi con la sparizione dei supporti tradizionali. Lo sguardo di questi testimoni è essenziale, dà un senso al caos dei diversi universi in mutazione. Raccontando le loro storie, proiettando i loro orizzonti, sorprendendoci con i loro punti di vista, i fotografi ci invitano a prendere una strada laterale e a pensare il mondo liberamente. Con loro, i limiti della fotografia si spostano in continuazione, per uscire meglio dalla cornice, e la fotografia resta così senza confini.”

I fotografi in mostra

Sandra Mehl

Vincent Gouriou

Hicham Gardaf

Liu Tao

Rafael Yaghobzadeh

Charles-Henry Bédué

Fanny Viguier

Valery Melnikov

Olga Kravets, Maria Morina & Oksana Yushko

Maya-Inès Touam

Lætitia Vançon

Palazzo delle Stelline

Corso Magenta 63 | Milano

Mostra aperta dal 25 maggio al 17 giugno 2017

Dal martedì al sabato dalle 12.00 alle 19.00

INGRESSO LIBERO

Post correlati