Claudio Piccoli
Tris (c) Claudio Piccoli

Nikon Z 6II e Z 7II: Claudio Piccoli cattura i “cani in azione”

Claudio Piccoli è un fotografo professionista, Nikon Ambassador per l’Italia e Nikon School Master specializzato in “cani in azione”. Dal suo amore per i cani è nata poi la passione per la fotografia di questi animali e anno dopo anno ha scoperto quanto avrebbe potuto migliorare la sua vita e la sua fotografia trascorrendo il suo tempo con i migliori amici dell’uomo.

Poiché ritrarli non è così facile come sembra, ha deciso di condividere tutte le sue conoscenze con workshop in tutto il mondo, affinché sia chiaro quanto è grande il mondo dietro la fotografia di cani, soprattutto in azione, ma anche quanto è gratificante per la propria vita e il proprio lavoro.

Ha vinto innumerevoli premi in prestigiosi concorsi internazionali di fotografia e nel 2020 è stato nominato Pet Photographer of the Year.

Per immortalare i suoi più grandi amici utilizza una Nikon Z 6II e una Nikon Z 7II, di cui è pienamente soddisfatto e con le quali ha realizzato i seguenti scatti.

 

Leep: Nikon Z 7II + Nikkor Z 70-200 VR S f/2,8 ISO2000 1/320s 2,8
Leep (c) Claudio Piccoli

In questo scatto sono riuscito a immortalare la bellissima border collie “Leep” grazie all’aiuto dell’eccezionale autofocus della mia Nikon Z 7II che, nella modalità “eye detection” in fuoco continuo, mi ha permesso di agganciare e mettere automaticamente a fuoco l’occhio dell’animale con una velocità e precisione impressionanti, lasciandomi spazio alla creatività e all’inquadratura in un momento dove il cane non stava mai fermo ma continuava a muoversi da un albero all’altro nel bosco. L’utilizzo del display posteriore per inquadrare e mettere a fuoco mi ha anche dato modo di muovermi con agilità seguendo il cane senza dover guardare dentro il mirino per scattare. Tra l’altro l’eccezionale ergonomia di queste mirrorless Nikon Z è la migliore che abbia mai utilizzato.

Arancha: Nikon Z 7II + Nikkor Z 70-200 VR S f/2,8 ISO3200 1/500s 2,8
Claudio Piccoli
Arancha (c) Claudio Piccoli

In questo scatto sono riuscito a rappresentare lo sguardo di un galgo su di me mentre piegava il collo grazie all’aiuto della mia Nikon Z 7II. Le funzioni avanzate dell’autofocus con il riconoscimento e tracking continuo dell’occhio del cane mi hanno permesso di curare la composizione già in fase di scatto nonostante avessi a che fare con un soggetto molto difficile. L’aspetto fantastico è che con queste mirrorless Z posso dedicarmi alle foto ai cani utilizzando se voglio anche solo lo schermo posteriore della fotocamera. In questo modo posso osservare cosa capita intorno alla scena e prevedere cosa sta per accadere. Penso che questo nuovo tipo di autofocus sia molto veloce ed efficace permettendomi di divertirmi prima ancora di pensare che sto lavorando, rendendo tutto molto più facile e naturale anche quando il soggetto è un animale che non sta fermo e tantomeno risponde ad alcuna richiesta di messa in posa. La reattività, la precisione e la velocità di una fotocamera nella fotografia ai cani è un aspetto fondamentale e la Nikon Z 7II risponde perfettamente a questi aspetti.

Leep: Nikon Z 6II + Nikkor 300mm f/2,8G ED VRII AF-S ISO2500 1/1000s 2,8
Claudio Piccoli
Leep (c) Claudio Piccoli

Questo scatto è il risultato di una mattinata nebbiosa d’inverno con una atmosfera magica con l’utilizzo di una Nikon Z 6II che grazie al velocissimo autofocus in modalità continua e alla precisione di tracking ha permesso di mantenere gli occhi del cane a fuoco durante tutta la corsa. Sono molto contento di come tutto sia reso più facile e divertente nonostante le difficoltà offerte dal tipo di scatto con una profondità di campo così ridotta grazie al diaframma tutto aperto di una lente come il 300mm. Solo in questo modo posso creare questi tipi di bokeh così pittorici nello sfondo della foto già in fase di shooting. Sono rimasto anche molto soddisfatto della capacità della Nikon Z 6II di lavorare a così alti ISO con così poca luce mantenendo le sue performance di precisione dell’autofocus, velocità di scatto e qualità finale nei colori, nella grana e nella dinamica!

Tris: Nikon Z 6II + Nikkor 300mm f/2,8G ED VRII AF-S ISO160 1/1000s 2,8
Claudio Piccoli
Tris (c) Claudio Piccoli

In questa foto sono riuscito ad immortalare questa border collie (Tris) di prima mattina in completo controluce grazie alla mia Nikon Z 6II. Le sue funzioni avanzate di messa a fuoco molto reattive con una velocità di scatto impressionante mi hanno permesso di catturare il cane nella sua massima espressione atletica durante una corsa in un bosco. Nonostante fossi in completo controluce, la Nikon Z 6II ha continuamente tenuto a fuoco gli occhi del cane sia che usassi il mirino e sia che usassi la modalità “live view” scattando mediante schermo posteriore della macchina fotografica, cosa che non ero mai riuscito a fare prima dell’arrivo di queste mirrorless Nikon Z.

 

Nital

Via Vittime di Piazza Fontana 54 – 10024 Moncalieri – Z.I. Vadò (To)

Tel: 011 81 44.4

www.nital.it