Cosa si nasconde dietro la fotografia di paesaggio? Come sviluppare un approccio personale allo scatto macro? Andare oltre l’aspetto tecnico è l’obiettivo di questo tour che si propone come un modo per vivere la fotografia di paesaggio nella sua vera essenza.

Capire il significato del “prepararsi” allo scatto fotografico, imparare a leggere ciò che la natura ha da offrire per poi coglierne l’emozione in uno scatto è uno degli aspetti più importanti che caratterizzano il fotografo professionista.

Vivere insieme e condividere emozioni e sensazioni del viaggiare è un modo per capire davvero che dietro l’aspetto puramente tecnico il fotografo paesaggista nasconde un duro lavoro di preparazione, sacrificio e tanta dedizione allo studio della luce e delle sue innumerevoli varianti. Ci muoveremo in base ad un programma che ci permetterà di vedere posti bellissimi nello splendido Parco Nazionale del Gargano sfruttando le condizioni di luce ottimali di alba e tramonto.

Approfondiremo sul campo l’utilizzo dei vari filtri neutral density, graduati, graduati reverse, polarizzatore e big stopper, svelandone l’importanza ed il corretto utilizzo sul campo. Nel contempo studieremo alcune tecniche macro per ottenere immagini personali e cariche di emozioni, sfruttando lenti e tecniche specifiche.

Vi guideremo passo passo nella realizzazione di scatti molto intimi e creativi attraverso l’utilizzo delle nostre lenti Meyer Gorlitz Trioplan con attacchi Canon e Nikon

Il seminario si svolgerà con minimo 6 partecipanti e massimo 10.

Il programma è indicativo e passibile in qualunque momento di variazioni dovute alle condizioni meteo o ad altre valutazioni, con l’obiettivo di offrire la possibilità di scattare al meglio.

 

26 APRILE

  • Ore 14.00:Ritrovo presso la struttura Hotel Corona. Briefing di benvenuto, informazioni e logistica per lo svolgimento di tutte le attività previste nella tre giorni di lavoro. Presentazione del programma e breve escursione fotografica tra le pendici di Montesacro (Mattinata)
  • Ore 20.00:Rientro in struttura per la cena.

 

27 APRILE

  • Ore 05.00:Partenza per fotografare alle prime luci dell’alba in Foresta Umbra
  • Ore 08.30:Rientro presso la struttura per la prima colazione.
  • Ore 10.00:Escursione approfondita tra le garighe alla scoperta delle Orchidee selvatiche.
  • Ore 13.00:Rientro e pranzo presso la struttura.
  • Ore 14.00:Visita alle rovine dell’antico complesso monastico di Monte Sacro (VI sec ac). Lungo il tragitto sarà possibili vedere numerose specie di orchidee selvatiche tra le quali particolarissimi ibridi ed entemismi.
  • Ore 17.00:Tramonto in Foresta Umbra, patrocinio dell’Unesco.
  • Ore 20.00:Rientro in struttura per la cena.

 

28 APRILE

  • Ore 05.00:Partenza per fotografare alle prime luci dell’alba
  • Ore 08.30:Rientro presso la struttura per la prima colazione.
  • Ore 09.30:Attività didattica con visualizzazione e analisi delle immagini scattate dai partecipanti . Breve prensentazione di immagini a cura dei docenti Mauro Tronto e Leonardo Battista.
  • Ore 12.00:Fine lavori.

 

PARTECIPANTI

Minimo: 6 – Massimo: 10

Il numero di partecipanti é determinato dalla precisa volontà di voler seguire al meglio tutti e contemporaneamente permettere ad ognuno di potersi isolare in profonda simbiosi con la Natura circostante.

Parleremo di composizione, luce e tutto ciò che sta dietro l’uso corretto dei filtri neutri graduati, partendo dal processo di acquisizione delle immagini sul campo, fino alla fase di post-produzione in camera (dal RAW di partenza al risultato finale). Faremo anche riferimento alle tecniche di base per approcciare gli aspetti legati alla fotografia macro.

Vi guideremo passo passo nella realizzazione di scatti molto intimi e creativi attraverso l’utilizzo delle nostre lenti Meyer Gorlitz Trioplan con attacchi Canon e Nikon

L’evento è adatto sia ai principanti che a coloro che hanno già esperienza.

NB: il programma riportato sopra é un programma di massima, pertanto potrebbero esserci variazioni nel caso i Tutors lo dovessero ritenere necessario.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Post correlati