2900 bambini in Amazzonia presto potranno avere la loro piccola biblioteca e poter realizzare il sogno di studiare.

 

Grazie al progetto PAROLAMIA di Giovanni Marrozzini questa missione che sembra impossibile può diventare realtà concreta. L’obiettivo di questa iniziativa è, infatti, la nascita di due biblioteche: una itinerante in Perù ed una stabile in Brasile per un totale di 150 libri.

 

120 libri scritti in spagnolo per la prima biblioteca ambulante nell’Amazzonia peruviana-Distretto di PIchari, 30 volumi scritti in portoghese per una piccola biblioteca stabile nella comunità indigena Dessana a Sao Joao do tupé-Manaus, in Brasile.

 

 

Come è possibile?

 

Attraverso un baratto!

 

Funziona così: viene proposto lo scambio di tre libri con una delle fotografie di Giovanni Marrozzini a tiratura limitata. L’immagine viene accompagnata da una recensione scritta da una firma autorevole del mondo della fotografia o della letteratura

 

La foto scelta per il progetto è quella di una bambina non vedente intenta a leggere un libro in braille (Etiopia 2006), stampata da Lorenzo Lessi in tiratura limitata di 50 copie in formato 18×24 cm su carta Hahnemühle Photo Rag® Pearl 320 gr · 100% Cotton.

 

Ogni copia verrà firmata e numerata.

 

La foto sarà recensita da Massimo Raffaeli, l’autore del testo che accompagnerà la fotografia.

 

La scelta dei libri dovrà avvenire solo da una lista Hoepli di 150 volumi, online dal 22 dicembre, e acquistati soltanto tramite la pagina ufficiale del progetto parolamia.

 

 

Come nasce Parolamia?

 

Parolamia è un progetto nuovo, nato da pochi mesi dal desiderio di Giovanni Marrozzini di trasformare in parole le storie che lui ha raccontato attraverso le sue immagini. E da questa grande eredità raccolta prende vita un un sogno che vuole realizzare per i suoi due figli: tramandare loro tante storie che possano guidarli e aiutarli nella  vita. E il sogno di traduce in un dono: una biblioteca. Per realizzarla, allora, si è inventa un modo semplice e originale: il baratto delle sue fotografie, frutto del lavoro di dieci anni in giro per il mondo, con dei libri. Ogni mese propone lo scambio di tre libri (letteratura, antropologia, storia…) con una di queste sue fotografie, ognuna accompagnata da una recensione scritta da una firma autorevole del mondo della fotografia o della letteratura.

 

E il baratto del mese di novembre è stato sospeso per realizzare il progetto della nascita di questa piccola biblioteca in Amazzonia, dopo che, a seguito di un viaggio in questi posti, ha visto la difficoltà delle comunità indigene e contadine costrette all’isolamento.

 

 

 

Come averla (dal sito Parolamia)

 
Riceverete la stampa e la recensione critica acquistando 3 libri da questa lista.

 
1. inserisci nel carrello 3 libri a tua scelta e vai alla cassa

 
2. inserisci il tuo indirizzo email e procedi con la registrazione nel portale Hoepli. Se sei già registrato inserisci la password

 
3. su “Indirizzo per la spedizione” metti il tuo indirizzo di spedizione di dove andrà spedita la fotografia

 
4. accetta le condizioni e procedi con il pagamento

 
Quando avrai terminato, invia una mail a [email protected] indicando i 3 libri acquistati.

 
I libri dovranno essere acquistati soltanto dalla lista Hoepli. Quando tutti i libri della lista saranno terminati, bisognerà attendere la fotografia successiva e la relativa lista che usciranno a gennaio 2016.

 

 

 
Archivio

 
parolamia #6 — Eve, Etiopia

 
parolamia #5 — Campo rom Tirana

 
parolamia #4 — Orfanotrofio Casa Don Franco

 
parolamia #3 — Campo Imperatore

 
parolamia #2 — Maximo Paz

 
parolamia #1 — Pioggia torrenziale in Avenida Eusebio Ayala

Post correlati