Un workshop con Alessia Locatelli dal 23 al 24 febbraio 2019

La professione del curatore è simile all’essere un direttore d’orchestra: va conosciuto il suono di ogni singolo strumento per sapere dove posizionarlo e come dirigerlo al meglio. Oggi il mondo della fotografia si è guadagnato l’attenzione della cultura e del mercato, creando la necessità di una figura professionale capace di saper ideare, organizzare e gestire in autonomia la complessità della creazione di una mostra fotografica.
Il corso fornisce una panoramica completa ed informazioni preziose sulle capacità – tecniche e teoriche – che deve possedere un Photo Curator. Attraverso gli argomenti affrontati anche il singolo fotografo saprà coordinare al meglio tutta la parte relativa alla preparazione di un portfolio, alla tutela delle immagini ed alla gestione della comunicazione. Potrà così ideare un concept o crearsi un portfolio, partecipare alla selezione per un concorso, saper selezionare le immagini per un photobook o gestirsi una mostra in maniera professionale in tutte le sue fasi: dal concept al vernissage.
Il corso prevede alcune parti teoriche intervallate da immagini e case study, nonché la visita ad una mostra fotografica quale elemento di verifica concreta di ciò che si è appreso in aula.

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire le pratiche curatoriali del mondo della Fotografia contemporanea (fotografi, curatori, galleristi, collezionisti, amatori, lavoratori museali), con l’obbiettivo di formare figure professionali esperte nell’organizzazione di eventi per musei, istituzioni pubbliche, fondazioni e gallerie private in grado di realizzare la curatela di una mostra di Fotografi, dall’ideazione alla sua finale realizzazione.

Programma:

– Differenza concettuale tra immagine e fotografia. Chi è e con che realtà si rapporta il curatore fotografico
– Dall’idea al progetto: struttura di un progetto e cenni di fundraising
– Come si organizza una mostra fotografica, personale e collettiva: la scelta e la lettura del portfolio
– La fotografia come medium: le tipologie di linguaggio
– Fine Art: qualche nozione tecnica e sulle carte
– La durata delle stampe fotografiche: archiviazione e conservazione della fotografia
– Allestimento fotografico: le luci, gli allestimenti indoor e in esterna (case study: Steve Mc Curry)
– Cenno all’uso delle immagini (tutela copyright)
– Breve cenno sull’attività di ufficio stampa e mailing
– I curatori e critici più importanti di fotografia in Italia e all’estero
– Le mostre di fotografia storiche
– Visita a gallerie fotografiche o Musei di Torino (da concordare con la didattica e i partecipanti). Nella visita verrà analizzata dagli allievi la gestione e l’allestimento degli spazi espositivi visitati: luci, montaggi, concept e comunicazione.

DOVE?
Al Centro Phos: Via Giambattista Vico 1, Torino.

COME E QUANDO?
23 – 24 Febbraio 2019.
Dalle 10 alle 18 con visita ad una realtà espositiva torinese

QUANTO DURA?
Il workshop dura 2 giorni, sabato e domenica

QUANTO COSTA?
280 Euro

COME ISCRIVERSI?
Via e-mail, inviando la scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte all’indirizzo [email protected]

HAI DELLE DOMANDE?
Via e-mail o chiamando allo 011 7604867, o al 333 7470186.

Post correlati