Al via Photofestival 2017

Photofestival è giunto quest’anno alla dodicesima edizione e Milano anche quest’anno è pronta a trasformarsi di nuovo nella capitale della fotografia.

Photofestival 2017 partirà il prossimo 20 Aprile e coinvolgerà l’intera città fino al prossimo 20 giugno: due mesi ricchissimi di mostre, eventi, incontri. Cultura fotografica a ingresso libero, un plus che è giusto sottolineare.

Promotore del Photofestival, come sempre, è AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging.

Nel 2016 Photofestival ha capillarizzato la Fotografia all’interno della città di Milano con ben 120 mostre e per il 2017 il calendario sarà ancora implementato.

E quest’anno il calendario si arricchirà anche di una nuova quanto importante iniziativa, la Photo Week (dal 5 al 11 giugno 2017), la settimana della fotografia che è stata voluta dal Comune di Milano per rendere ancora più ampia la proposta culturale di una Città che ha come obiettivo quello di essere sempre più attrattiva anche sul fronte internazionale.

L’interazione tra il Photofestival 2017 e il Photo Week ha portato il Comitato organizzatore a dedicare questa edizione proprio alla città di Milano, con un titolo “Realtà e futuro. Da Milano al mondo” che si prefigge l’obiettivo di dare risalto all’appeal di una metropoli sempre più ricca non solo di energia ma anche di creatività, una città sempre più aperta al cambiamento, e al desiderio di sperimentare e di continuare a innovare e a innovarsi.

L’obiettivo che AIF si è posta non solo per questa edizione 2017 ma anche per le prossime edizioni è quello di rafforzare l’intento divulgativo del progetto, con un respiro ancora più ampio e soprattutto internazionale.

Milano è cambiata, cambia e sta ancora cambiando e non solo sul piano del suo skyline, che ne ha comunque trasformato letteralmente il profilo rendendola anche visivamente molto più internazionale. In maniera ancora più marcata, Photofestival entrerà in sinergia anche con realtà esterne al mondo della fotografia, coinvolgendo nelle mostre anche attività commerciali, hotel e showroom per garantire una visibilità ancora più capillare e strategica non solo nei tradizionali spazi espositivi ella città ma nelle zone ad alta pedonalità, di nuovo, anche internazionale.

A confermare nero su bianco l’intento di rendere ancora più internazionale la manifestazione del 2017 sarà il catalogo, che verrà stampato in 30.000 copie e sarà bilingue, italiano/inglese. Sarà naturalmente disponibile in tutte le sedi che ospiteranno le mostre e nei luoghi più significativi della città così da intercettare l’interesse di un pubblico più ampio e di nuovo internazionale.

Confermando la consueta efficace formula – contenitore di iniziative già programmate dalla gallerie che aderiscono al circuito e produttore di numerose esposizioni – l’obiettivo che AIF si è posta per questa e per le future edizioni di Photofestival è di rafforzare l’intento divulgativo del progetto, fornendo un respiro ancora più ampio.

Il programma completo di Photofestival 2017, quindi le mostre e anche il calendario di numerosi incontri con autori, sarà disponibile su milanophotofestival.it, il sito dedicato in esclusiva alla manifestazione e aperto anche alle diverse iniziative del mondo della fotografia e del digital imaging che affiancheranno in contemporanea il Photofestival.

E’ con il confronto con le fotografie degli altri autori e con il confronto diretto con gli autori che è possibile da un lato accrescere la propria cultura fotografica, dall’altro trovare nuovi stimoli e nuove strade inedite al personale modo di fotografare.

Per fare delle belle fotografie non basta conoscere o possedere delle belle fotocamere, bisogna anche conoscere la FOTOGRAFIA

Post correlati