Photofestival 2018 – Innovazione, conoscenza, storia

Dal 24 Aprile al 30 giugno 2018 a Milano la tredicesima edizione di Photofestival, la rassegna annuale di fotografia d’autore

Mostre fotografiche ma anche workshop, seminari e incontri con autori nel programma della kermesse diffusa in diversi spazi espositivi della città e dell’intera area metropolitana

Milano, 15 Dicembre 2017 – Dal 24 Aprile al 30 Giugno 2018 andrà in onda la 13a edizione di Photofestival, la rassegna dedicata alla fotografia d’autore che anima ogni anno la primavera milanese attraverso un percorso espositivo che dal centro si estende sino alla periferia e all’hinterland. L’evento, promosso da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging e con la direzione artistica di Roberto Mutti, è diventato negli anni uno degli appuntamenti più espressivi del panorama culturale del capoluogo lombardo, riuscendo ogni anno a crescere e a proporre nuovi spunti di riflessione agli operatori e agli appassionati del mondo della fotografia.

Nato nel 2007, in 10 anni di storia Photofestival ha coinvolto 171 gallerie private, 34 spazi istituzionali, 11 musei, 75 luoghi espositivi che si sono aperti alla fotografia (biblioteche, librerie, scuole, show-room, sedi di associazioni) e ha dato vita a 1.040 mostre di 720 autori di cui oltre 100 stranieri.

Forte del successo dello scorso anno, con 151 mostre inaugurate sul territorio metropolitano, Photofestival si prepara a ripartire con una nuova edizione dedicata a “Innovazione Conoscenza Storia”. Tre elementi che caratterizzano la realtà e il futuro della città che ospita il nostro festival: la tensione verso il nuovo a qualsiasi livello, lo sforzo di approfondimento culturale e scientifico, ma anche il forte legame con l’eredità storica.

La formula è quella vincente ormai consolidata: una proposta fotografica di qualità – che come sempre comprende autori affermati, professionisti di alto livello ma anche esordienti – distribuita nell’arco di due mesi e collocata in gallerie e spazi espositivi tradizionali, negli spazi nuovi aperti in questi anni e in luoghi coinvolti per l’occasione, oltre che nei luoghi prestigiosi di Milano chiamati i ‘Palazzi della Fotografia’.

Il catalogo, stampato in versione bilingue italiano e inglese, sarà distribuito negli spazi espositivi e nei luoghi più importanti della diffusione culturale milanese.

Il programma sarà disponibile sul sito della manifestazione.

www.milanophotofestival.it

 

Ufficio stampa Photofestival

Up2C PR & Communication Agency

[email protected]