Rete Fotografia annuncia la 7° edizione di Archivi Aperti

Rete Fotografia annuncia la 7° edizione di Archivi Aperti

Rete Fotografia annuncia la 7° edizione di Archivi Aperti dal titolo “Sostenibilità: ambiente, tutela del territorio e del paesaggio, rapporto con il sociale nella fotografia”

Nei giorni in cui l’attenzione internazionale sui temi del cambiamento climatico è massima e il dibattito attraversa Milano con alcuni protagonisti della battaglia per la sostenibilità ambientale, Rete Fotografia annuncia la settima edizione di Archivi Aperti dal titolo Sostenibilità: ambiente, tutela del territorio e del paesaggio, rapporto con il sociale nella fotografia.

Dal 15 al 24 ottobre 2021 un ricco calendario di appuntamenti in presenza e online (sui canali social di Rete Fotografia) offre riflessioni a più voci con testimonianze di fotografi e studiosi, conservatori e curatori di archivi per riflettere sul ruolo della fotografia nel processo di cambiamento verso uno sviluppo sostenibile. Infatti, anche il medium fotografico può fare la differenza, grazie alla capacità dei fotografi di condividere le numerose testimonianze dell’evoluzione economica e sociale, che già nel corso del Novecento hanno accompagnato le profonde trasformazioni paesaggistiche e ambientali.

In programma due tavole rotonde di approfondimento (15 ottobre e 24 ottobre 2021), un ricco calendario di aperture straordinarie alle collezioni fotografiche di enti, musei, associazioni, fondazioni, studi di fotografi professionisti, visite online, mostre e workshop.

Hanno aderito alla nuova edizione trentotto archivi fotografici, non solo a Milano e in Lombardia – dove la manifestazione ha preso avvio nel 2016 diventando in pochi anni un appuntamento fondamentale nell’ambito della cultura fotografica – ma su tutto il territorio nazionale: da Trieste a Chieri, da Faenza a Grosseto, da Roma a Rende.

Il calendario degli appuntamenti è consultabile sul sito di Rete Fotografia www.retefotografia.it

Le visite online e le tavole rotonde si potranno seguire in diretta sui canali Facebook e YouTube di @retefotografia.