Dal 1° al 31 maggio sarà accessibile il Bando ShootFood ideato da Photographers.it e NOlab Academy. L’obiettivo del progetto è fondare il primo collettivo  di fotografi di  food , una comunità coesa e interattiva che rappresenti al meglio questa disciplina e firmi progetti di rilievo, anche avvalendosi di una fitta rete di connessioni con editori, cuochi, protagonisti della ristorazione e agenzie. Gli autori saranno raccolti e promossi su un nuovo sito, www.shootfood.it, oltre che sulla relativa pagina Facebook, e godranno di ampia visibilità on e off line, a partire dai canali dei due promotori.

 

 

Quello del cibo è un tema tanto amato, quanto inflazionato: fotografato da chi lo cucina e da chi lo mangia, è onnipresente su web, social e carta stampata. Un trend in costante crescita che ha indotto molti a improvvisarsi come fotografi di food e promuoversi nel settore senza, tuttavia, averne le necessarie competenze. Al contrario di quanto si pensi, fotografare il cibo è un’operazione complessa perché implica un’ottima padronanza della luce, oltre che del set design quando non ci si può avvalere della collaborazione di un professionista. In questa abbuffata generale di immagini è più che mai cruciale promuovere una cultura visiva del cibo di largo respiro, orientata alla qualità, la sperimentazione e la contaminazione fra linguaggi ed esperienze.

 

 

I candidati ideali sono fotografi, italiani e non, specializzati nel settore food e fotografi semi professionisti o con ottime conoscenze della disciplina. La partecipazione al collettivo garantisce una sezione e accesso dedicati sul sito, la collaborazione ai percorsi food di NOlab Academy, la partecipazione gratuita alla rassegna espositiva Foodgraphia e l’accesso alle selezioni per la prossima edizione di Who Art You?

 

 

La mission è creare un collettivo attivo e operativo che riesca a trovare  fortunati sbocchi professionali e commerciali.

Post correlati