Lunedì 15 maggio 2017, a partire dalle ore 18.15, presso lo IED – Istituto Europeo di Design di Milano (Via Amatore Sciesa, 4).

Nell’ambito del progetto, l’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual presenta un incontro con Lorenza Bravetta, Consigliere del Ministro Franceschini per la valorizzazione del patrimonio fotografico nazionale.

L’appuntamento è per lunedì 15 maggio 2017, a partire dalle ore 18.15, presso lo IED – Istituto Europeo di Design di Milano (Via Amatore Sciesa, 4).

Il moderatore sarà Roberto Tomesani, Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU Visual.

La conferenza sarà un’opportunità per conoscere direttamente strategie e sviluppi dell’ambizioso progetto ministeriale, con la possibilità di comprendere “dal vivo” come e attraverso quali dinamiche l’operazione interesserà gli ambiti della fotografia italiana in tutte le sue espressioni e come i protagonisti della cultura e della professione fotografica potranno interfacciarsi con essa.

Lorenza Bravetta, da gennaio 2017, presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, si occupa proprio della valorizzazione del patrimonio fotografico nazionale, con il compito di approfondire tematiche legate alla tutela e alla promozione della fotografia italiana, in dialogo con altre esperienze internazionali.

Ha ideato, avviato e, da gennaio 2015 a settembre 2016, diretto CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.

Dal 2011 al 2014, Lorenza Bravetta e’ stata direttore di Magnum Photos per l’Europa Continentale, dirigendo uno staff di trenta persone con la missione di rappresentare i progetti personali, culturali, editoriali e commerciali dei sessanta fotografi membri proprietari dell’agenzia e di valorizzare un fondo d’archivio d’inestimabile valore, attraverso mostre e pubblicazioni.

Con circa cento mostre circuitate in Europa ogni anno, tra cui una decina appositamente prodotte e accompagnate da rispettive pubblicazioni, la partecipazione a numerose fiere e festival e la creazione della Magnum Academy, con un’intensa programmazione di workshop e masterclasses, l’attività culturale di Magnum si è attestata, sotto la sua direzione, tra le più prolifiche nel panorama internazionale.

Nel 1999 è nominata Responsabile del network degli agenti in Europa, per lo sviluppo delle attività editoriali, presso la sede di Magnum Photos France.

Nel 2001 crea il dipartimento di pubblicità per lo sviluppo delle attività commerciali in Europa con lo scopo di incrementare le produzioni dei fotografi Magnum in questo settore.

Il progetto: Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha decretato la costituzione di una Cabina di regia per la fotografia, al fine di tutelare, valorizzare e diffondere la fotografia in Italia come patrimonio storico e linguaggio contemporaneo, strumento di memoria, di espressione e comprensione del reale, utile all’inclusione e all’accrescimento di una sensibilità critica autonoma da parte dei cittadini.

Con l’obiettivo di definire un piano di sviluppo volto ad adattare l’intervento pubblico alle mutazioni tecniche ed economiche del settore e a determinare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale, il Ministero ha indetto gli Stati generali della fotografia, che – con le giornate di Roma e Reggio Emilia – sono stati la prima tappa di un percorso di dibattito e di confronto che la Cabina di regia intende avviare con gli operatori del settore, per stimolare una riflessione comune sul tema dell’immagine al fine di intraprendere azioni concrete.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione sul sito.

Post correlati