Photofestival 2020
Photofestival 2020

WIKI LOVES MONUMENTS: LA GIURIA HA SCELTO. CHI SARANNO I MIGLIORI DIECI?

È giunto il tempo del verdetto per i partecipanti all’ottava edizione in Italia di Wiki Loves Monuments: la Giuria nazionale del concorso si è riunita a BASE Milano lunedì 28 ottobre per scegliere i dieci scatti migliori tra le tantissime fotografie raccolte quest’anno nel nostro Paese.
I quattro fotografi professionisti Settimio BenedusiPietro BaroniMarianna Santoni e Lino Aldi, insieme agli esperti wikimediani Gianfranco Buttu Alexandre Albore, hanno analizzato con grande attenzione la selezione di 131 scatti identificati come finalisti dalla pre-giuria di quest’anno, composta da oltre 40 volontari.
Come sono stati scelti i finalisti? È stato complesso ma non troppo, grazie allo strumento Montage, sviluppato dai volontari della comunità di Wikimedia Commons, che ha reso molto più semplici i lavori della pre-giuria.
Dopo aver eliminato con cura le immagini tagliate o fuori fuoco, quelle che contenevano una filigrana o watermark e tutte quelle che non ritraevano monumenti autorizzati per l’edizione 2019 di WLM in Italia, i pre-giurati hanno votato le fotografie rimaste attribuendo loro un punteggio: ogni immagine è stata votata da almeno sei pre-giurati e solo le fotografie che hanno raggiunto un voto maggiore o uguale al 7,5 sono passate alla fase finale.
“La qualità delle fotografie quest’anno è piuttosto buona” – hanno commentato i nostri giurati nazionali – “Gli scatti arrivati in finale sono caratterizzati da un ottimo utilizzo delle linee e della simmetria, mentre c’è ancora tanto lavoro da fare sul colore: è un peccato che diverse immagini siano state eccessivamente ritoccate e che i fotografi non abbiano scelto di sfruttare la luce naturale”. Per contro, pare vivere una fase di appassionata ricerca il bianco e nero, di cui anche quest’anno la Giuria ha ricevuto in valutazione esemplari interessantissimi e irresistibilmente attraenti.
La scelta dei “magnifici dieci” è stata molto complessa e ha messo alla prova la Giuria, che ha dovuto soffermarsi a riflettere su molte delle immagini, per capire quanto privilegiare l’estetica, quanto il rigore formale e quanto il contenuto informativo, che comprende la possibilità di utilizzo su Wikipedia.
Ora la decisione è stata presa e non vediamo l’ora di condividerla con tutti voi: entro la fine di novembre, nell’ambito della cerimonia di premiazione di Wiki Loves Monuments 2019 in Italia, potremo finalmente annunciare i vincitori.
A breve vi daremo maggiori dettagli sull’evento, continuate a seguirci sul nostro blog e sui nostri canali social!

Nell’immagine: Quattro membri della Giuria Nazionale di WLM 2019 in Italia e la project manager di Wikimedia Italia Marta Arosio. Da sinistra, Settimio Benedusi, Marta Arosio, Alexandre Albore, Lino Aldi e Pietro Baroni. Foto di Settimio Benedusi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Post correlati