‘You in the news’: iniziativa Picwant per tutti gli appassionati di fotografia via smartphone

‘You in the news’ è l’iniziativa di Picwant che permette a tutti gli appassionati di fotografia via smartphone di acquisire visibilità mediatica semplicemente fotografando eventi come manifestazioni, sagre, festività e aspetti culturali territoriali.

 

 

Picwant vende i propri contenuti a clienti editoriali e media, sempre alla ricerca di nuove storie da raccontare; oggi, grazie a questa iniziativa, è possibile diventare protagonisti e vedere le proprie fotografie pubblicate su siti web o blog nazionali. Con “You in the news” – che prende avvio ufficialmente il 12 febbraio – Picwant invita tutti gli appassionati a fotografare eventi di interesse pubblico o raccontare una storia locale e di costume, realizzando un servizio interessante e appassionante. I contenuti andranno inviati a Picwant che ne valuterà la pubblicazione sul sito picwant.com e la pertinenza con l’iniziativa promossa: la rapidità è fondamentale, soprattutto se si tocca l’attualità nel caso di manifestazioni specifiche, affinché non venga compromessa la vendibilità dell’evento e della storia ripresi.

 

 

Non appena il servizio viene inviato, è necessario scrivere una mail agli editor di Picwant all’indirizzo [email protected] specificando nell’oggetto “NEWS LOCALI” oppure “STORIE DI COSTUME + IL TITOLO DELLA FEATURE + UNA DESCRIZIONE” affinché il contenuto venga immediatamente revisionato.

 

 

I lavori selezionati dagli editor e ritenuti di maggiore interesse godranno inoltre di una visibilità superiore grazie ad un’intervista da diffondere sui media di settore in cui raccontare e spiegare il proprio progetto.  L’iniziativa vuole promuovere i lavori di fotografi amatoriali e professionisti che, con lo smartphone sempre a portata di mano, possono creare in qualsiasi momento storie di grande interesse.

 

 

Stefano Fantoni, Amministratore Unico di Picwant, ha così commentato: “L’immediatezza che caratterizza lo smartphone sta diventando sempre più importante e continuerà a rivoluzionare il modo di fare fotografia. Sta sicuramente crescendo il numero di servizi realizzati con lo smartphone e di conseguenza cresce anche l’opportunità di realizzare progetti editoriali che vedano protagoniste foto realizzate da dispositivi mobili. Il progetto “You in the news” offre l’occasione ai nostri Picker, ovvero fotografi professionisti e amatoriali dell’agenzia, nonché a nuovi e potenziali contributor di vedere pubblicato il proprio progetto su importanti siti web, contribuendo in prima persona alla comunicazione e diffusione di eventi o aspetti culturali di pubblico interesse. L’iniziativa è promossa in Italia e all’estero, basta essere, o diventare, Picker”. 

 

 

Per ulteriori dettagli su “You in the news”: http://blog.picwant.com/you-news/

 

 

Per ulteriori informazioni su come diventare Picker e usare la app gratuita per inviare le foto: http://blog.picwant.com/come-funziona-la-app/

 

 

Alcuni esempi di storytelling fotografico:http://blog.picwant.com/you-news-storytelling-examples/

 

 

PICWANT

 

Picwant è l’agenzia di mobile photography che permette a chiunque di pubblicare le proprie foto e i propri video realizzati con lo smartphone e venderli online su picwant.com. La sua app ufficiale “Picwant – Mobile Photos and Videos”, disponibile gratuitamente per dispositivi Errore. Riferimento a collegamento ipertestuale non valido., Android e Windows, ha già fatto registrare ampi consensi per il suo tratto innovativo, grazie anche ad un sistema semplice e immediato di utilizzo. Per iniziare, infatti, è sufficiente scaricare l’applicazione per registrarsi e inviare almeno 10 contenuti: lo staff di Picwant valuterà il materiale e, se almeno 5 contenuti saranno approvati, invierà il contratto al fotografo. Una volta diventato Picker a tutti gli effetti, i suoi contenuti saranno resi disponibili sul sito picwant.com per chiunque necessiti di immagini e video per i propri progetti. Da questo momento, il Picker potrà caricare quanti contenuti desideri, anche se il materiale foto e video inviato sarà sempre valutato dal team di photo editor prima della pubblicazione sul sito, così da poter sempre garantire i livelli di qualità dei contenuti venduti.