Zeropixel Festival

Zeropixel Festival: riaprono le mostre sulla Musica

La settima edizione dello Zeropixel Festival 2020 termina aprendo per l’ultima settimana di aprile e i primi giorni di maggio quasi tutte le mostre dedicate alla Musica. È un finale in bellezza, qui di seguito gli spazi e tutti i dati e gli orari delle mostre visibili di persona:

  • Presso la Biblioteca Statale Stelio Crise di Largo Papa Giovanni XXIII n. 6, di Trieste, la mostra collettiva internazionale Musica, opere di 35 fotografi, da lunedì 26 al venerdì 30 aprile 2021 con orario 16/18. Saranno osservati i protocolli anti-covid;
  • Presso la Mediateca, Cappella Underground, di Via Roma, 19, la mostra personale “Affinché tu possa vedere i colori della Musica” di Daniele Peluso, aperta fino al 30 aprile con orario 14/19 da lunedì a venerdì. Saranno osservati i protocolli anti-covid;
  • Presso lo spazio d’arte Trart di Viale XX Settembre 33, la mostra retrospettiva “La visibilità muta dell’oggetto” opere di Sergio Scabar aperta a partire dal 27 aprile al con orario 17/19 da martedì a sabato. Saranno osservati i protocolli anti-covid;

Tenetevi pronti anche per l’apertura ad oltranza per il week-end del 1° Maggio delle 5 mostre presso il Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste, stiamo definendo l’apertura delle mostre della quale prestissimo vi daremo tutte le indicazioni: Anton Corbijn – Collezione Privata – evento clou del Festival, e le mostre monografiche [n]evermind di Davide Dionisio – a cui è stato assegnato il Primo Premio Sergio Scabar -, Sulla strada del Raga di Maurizio Frullani, Palio di San Donato di Fabio Rinaldi  e la mostra collettiva Hablando en Plata con opere di Angela Arziniaga González, Arturo Fuentes Francos, Artura Talavera Negrete, Balam Enrique Ponce, Everardo Rivera, José Loreto Morales, Paulina Gabriela Pasos Pérez, Rafael Galván Montoto, Sergio Javier González Carlos.

Vi prego di prendere nota che anche presso il Magazzino 26 saranno osservati tutti i protocolli anti-covid che prescrivono per le visite del fine settimana la prenotazione obbligatoria  con almeno un giorno di anticipo come previsto dal DPCM.

Le prenotazioni andranno fatte su: [email protected] o al cellulare 3472350025.

Il catalogo Zeropixel Festival 2020 Musica sarà disponibile presso la Biblioteca Statle Stelio Crise e presso il Magazzino 26 e presso la sede di Acquamarina Associazione Culturale in via Rossetti 16. Per informazioni: Annamaria Castellan, cell. 3472350025.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti, davvero tutti coloro che hanno sostenuto e contribuito anche in minima parte a questa edizione del Festival.

Abbiamo fatto di tutto affinché l’arte della fotografia e la Musica contribuissero a combattere questo periodo di sospensione ed incertezza e abbiamo il piacere di informare  che è in preparazione l’8a edizione del Festival che avrà in serbo molte novità, con mostre, conferenze, incontro e workshop.

Non perdetevi questa occasione per vedere le mostre, saremo presenti, potrà essere occasione di scambio di opinioni e idee.

Il Direttivo di Zeropixel Festival

[email protected]

www.zeropixelfestival.it

La fotografia senza il digitale