#BCM2016: BOOKCITY MILANO dal prossimo 17 novembre è anche fotografia.

BOOKCITY MILANO, nata nel 2012,  è un'iniziativa voluta dal Comune di Milano e dall'Associazione BookCity Milano (Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si è affiancata l'AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l'AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l'ALI (Associazione Librai Italiani).

Quest'anno sono diversi gli appuntamenti che avranno come protagonista la Fotografia.

Abbiamo estrapolato per voi dal programma principale tutti gli appuntamenti che vendono coinvolta la Fotografia:

 

17 novembre

17 novembre ore 17.00: Federico Patellani e i suoi album fotografici. Radiografia di un restauro

Con Lorenza Fenzi, Chiara Mazzoni. Introducono Giovanna Calvenzi e Kitti Bolognesi. In collaborazione con la Scuola di Conservazione e Restauro "Camillo Boito" dell'Accademia di Belle Arti di Brera ( Museo della Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo.

 

18 novembre

18 novembre ore 15.30: Fotografia e giornalismo: il ruolo dell'immagine nell'informazioni di oggi

 (la Triennale di Milano ).

Con Isabella Balena, Monika Bulaj, Andrea Cancellato, Gianluigi Colin, Mimmo Jodice, Uliano Lucas, Piergaetano Marchetti, Arturo Carlo Quintavalle, Ferdinando Scianna, Vincenzo Trione, Antonio Troiano. A cura di Fondazione Corriere della Sera e la Lettura

18 novembre ore 17.30: Autori & opere: l'essenza dell'altro nella fotografia di Giuseppe Varchetta

Con Giuseppe Varchetta, Michele De Lucchi, Evelina Schatz e Gilberto Gavioli. A seguire "Sguardi musicali" con Roberta Pestalozza e Giampaolo Verga

( MaMu Magazzino Musica )

18 novembre ore 17.30: Giù la maschera! Tributo a Mariangela Melato

Con Tommaso Le Pera, Anna Testa, Anna Melato, Ferdinando Bruni, Andrea Bisicchia, Filippo Del Corno. Introduce e modera Maria Paola Poponi

( Armani Libri/König Libri )

18 novembre ore 18.00 Wave Watching: lo spettacolo delle onde. Le mareggiate in Liguria.

Con Alessandro Benedetti, Luca Onorato, Massimo Temporelli e Giacomo Papi

( Libreria Internazionale Hoepli )

18 novembre ore 18.30: Inaugurazione della mostra " La Lettura".

( La Triennale di Milano )

18 novembre ore 20.00: Vasco All Areas 

( Base Milano, Sala Principale, Via Bergognone 34 )

 

19 novembre

19 novembre ore 10.30: La comunicazione nell'era dei social media. Gatto Morto si racconta

Con Stefano Stefano D'Andrea e Barbara Sgarzi

( Castello Sforzesco – Biblioteca d'Arte )

19 novembre ore 15.00: Essere creativi oggi. La grande illusione di massa

Con Oliviero Toscani

( Castello Sforzesco. Sala Viscontea

19 novembre ore 15.00 Fotografare la gente che legge (a partire dalle immagini di Steve McCurry)

Con Marco Belpoliti, Giacomo Papi, Alberto Saibene

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

19 novembre ore 16.15: In viaggio verso Capo Nord

Con Matteo Di Giovanni

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

19 novembre ore 16.30: Dalla Bosnia all'Ucraina, le fotografe al fronte

Con Isabella Balena, Francesca Volpi e Alessandra Coppola

( ISPI Palazzo Clerici )

19 novembre ore 17.30: Il fotogiornalismo di Mario De Biasi

Con Roberto Cotroneo, Silvia De Biasi, Enrica Viganò e Ferdinando Scianna

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

19 novembre ore 18.45: Fotografare l'Utopia

Con Romano Màdera e Carlo Bevilacqua

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

19 novembre ore 19.30: MartinMystère, le Nuove Avventure a Colori

Con Alfredo Castelli e Fabio Piacentini

( MUDEC – Spazio delle Culture )

 

20 novembre

20 novembre ore 11.00: Le voci del Paesaggio

Con Andrea Aschedamini, Valerio Ambiveri, Luciano Bolzoni. Conduce Giovanni Hoepli. Segue aperitivo

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

20 novembre ore 14.00: 64 immagini. Poesia a Nudo

Con Alex Giacomelli, Matteo Gamba e Fiamma Sanò

( Museo del Novecento – Sala Conferenze )

20 novembre ore 14.30: Sette miliardi di fotografi o nemmeno uno?

Con Michele Neri e Ivan Carozzi

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

20 novembre ore 16.00: Come vedi esisto ancora. Viaggio nel Portogallo di Antonio Tabucchi.

Con Paolo Di Paolo, Michela Monferrini, Luca Mastrantonio e Ranieri Polese

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

20 novembre ore 16.00: La Lettura compie 5 anni. #UnaFotoUnaStoria

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria Tel. 0287387707 rsvp@fondazionecorriere.it...

( Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati )

20 novembre ore 16.00: World Report Award 2016. L'etica della fotografia

Con Aldo Mendichi, Alberto Prina, Grazia Dell'Oro

( Museo del Novecento – Sala Conferenze )

20 novembre ore 17.30: Corto Maltese. Itinerari di viaggio

Con Marco Steiner e Marco D'Anna. Modera Cristina Mesturini. Introduce  Sara Calderoni. A cura di Achab

( Frigoriferi Milanesi. Sala Carroponte )

20 novembre 2016 ore 18.00: La paura rimane ogni volta che piove

Con Paolo Monina e Maria Loreta Pagnani 

( Museo del Novecento – Sala Conferenze )

 

Per maggiori informazioni: http://bookcitymilano.it/

read.all
AREZZO & FOTOGRAFIA Biennale internazionale di arte fotografica 2-11 dicembre 2016 Arezzo
L'associazione fotografica Imago presenta

Da venerdì 2 dicembre 2016 a domenica 11 dicembre sarà aperta al pubblico la sesta edizione del festival internazionale di fotografia Arezzo&Fotografia, la biennale internazionale di arte fotografica. Il festival si svolgerà nel centro storico Arezzo, sotto la direzione artistica di Fanny Raspini e organizzato dall'Associazione Fotografica Imago.

Il programma della sesta edizione di A&F si presenta particolarmente ricco di mostre, incontri, eventi, workshop ed occasioni di confronto. Tutto è mirato alla valorizzazione dell'eccellenza della fotografia contemporanea: con la presenza di protagonisti affermati e la ricerca di giovani talenti, attraverso la celebrazione dei grandi maestri e la riscoperta di archivi storici.

Un progetto ambizioso, ma anche un percorso di crescita culturale e personale. Un'alfabetizzazione visiva che nasce dalla voglia di creare e di comunicare attraverso immagini.

La città di Arezzo diventa al tempo stesso cornice e contenuto di A&F: le mostre dei vari autori si snodano in un percorso che coinvolge gran parte del centro storico della città, alla scoperta delle sue storie, delle sue bellezze e di luoghi che si aprono proprio per il festival.

www.arezzoefotografia.com     #arezzoefotografia

 


read.all
Canon Italia è Digital Imaging Partner della mostra: “ Il Gioiello Italiano del XX Secolo. 24 novembre 2016 – 20 marzo 2017 Milano, Museo Poldi Pezzoli

Una mostra da non perdere, quella che si inaugurerà domani, giovedì 24 novembre 2016 e che rimarrà aperta fino al prossimo 20 marzo 2017 al Museo Poldi Pezzoli di Milano, in Via Manzoni.

Una storia della gioielleria italiana del XX secolo attraverso l'esposizione di più di 150 opere, che valorizza l'arte e la maestria italiana nella creazione dei gioielli, come ha sottolineato Annalisa Zanni, Direttrice del Museo, con un percorso di valorizzazione delle arti decorative che hanno caratterizzato da sempre l'identità della produzione italiana da un lato e dall'altro un motivo per sottolineare la ricchezza e varietà di collezioni che la casa museo Gian Giacomo Poldi Pezzoli espone.

Le tecniche di produzione orafa e la bellezza senza tempo dei gioielli sono qui valorizzate dalle tecnologie e dalle soluzioni messe a disposizione da Canon Italia, Digital Imaging Partner. Grazie all'app Canon A/R, che rende possibile la realtà aumentata, i visitatori possono scoprire le fasi di creazione dei preziosi oggetti a partire da immagini stampate. L'innovazione completa ogni momento dell'esperienza di visita all'interno del museo. Non quindi una "semplice mostra" seppur unica e di una raffinatezza unica – alcuni gioielli presenti non sono mai stati esposti al pubblico – ma una mostra anche didattica dove sarà possibile scoprire anche come vengono realizzati i gioielli, grazie alla app Canon A/R

La mostra è stata curata da Melissa Gabardi, storica del gioiello e ripercorre lo scenario della produzione italiana del 1900, con sezioni dedicate al Neostoricismo, al Liberty, all'Art Déco, e poi alle produzioni degli anni Trenta, Quaranta e cinquanta per poi passare agli anni Sessanta, Settanta, Ottanta e Novanta, insomma, l'intero percorso della nascita del "made in Italy" nell'affascinante mondo dei gioielli.

 

Tiare, diademi, collane ombelicali, anelli, bracciali, spille, orecchini. Opere di Mario e Gianmaria Buccellati, di Alfredo Ravasco, Filippo Chiappe, Musy, Petochi, Cusi, Codognato, Ascione, Bulgari, solo per citarne alcuni.

In omaggio agli studenti la "Breve guida alle tecniche in gioielleria", a cura di Lia Lenti, realizzata da Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte e con il sostegno di L'École Van Cleef & Arpels. 

A corredo della mostra un volume, a cura di Melissa Gabardi, edito da Silvana Editoriale, con 350 immagini inedite, ben ottanta biografie dei gioiellieri citati, alcuni dei quali non sempre noti, e un ricco glossario. 

Con questa nuova esposizione, Canon e la casa museo di via Manzoni festeggiano un anno di ottime collaborazioni: un impegno costante volto a valorizzare il patrimonio culturale italiano, sempre alla ricerca di nuove forme di fruizione artistica e di nuovi modi per coinvolgere il pubblico. Un'iniziativa che si inserisce all'interno del più ampio percorso intrapreso da Canon Italia con il progetto IoX, Imaging of Italian Xellence. L'obiettivo è quello di supportare iniziative di elevato valore artistico-intellettuale, raccontando la bellezza e l'eccellenza italiana attraverso il linguaggio universale delle immagini.

read.all
Storie di EOS 5 Tour: Emozione. Esperienza. Cultura.

Per celebrare più di 10 anni di successi sia nel mondo della fotografia che del videomaking, Canon ha organizzato un tour che dopo la tappa di Milano sarà a Roma il prossimo 19 novembre, a Catania il 3 dicembre e a Bari l'11 di febbraio.

Durante queste giornate sarà possibile toccare con mano e provare tutte le ultimissime novità di Canon a cominciare dalle nuove EOS 5D Mark IV e EOS M5.

L'ingresso è gratuito e sarà possibile partecipare, sempre gratuitamente agli workshop in programma, confrontarsi in incontri con grandi fotografi e con lo staff di Canon per approfondimenti tecnici, oltre naturalmente a poter  partecipare a sessioni di shooting, utilizzando tutti prodotti Canon a disposizione. Sarà sufficiente avere con sé una scheda di memoria per poter scattare e girare video da poter poi aggiungere al proprio archivio e condividere sui propri social.

Le giornate ruotano attorno a tre parole chiave:

Emozione: una proiezione a180°, dal titolo "Storie di EOS 5D " una esperienza davvero immersiva che racconta la storia di tutte le persone che hanno partecipato al contest dedicato proprio a Canon Eos 5D

Esperienza: tutte le ultime novità di Canon, dalle reflex alle mirrorless, dalle ottiche, compresa naturalmente tutta la serie professionale fino alla stampa. Perché Canon non si ferma allo scatto ma arriva alla stampa, da quella prosumer fino a quella professionale. Sarà possibile per tutti i partecipanti testare le nuove EOS 5D Mark IV e EOS M5 su un vero set fotografico, potendo contare sull'esperienza e sui suggerimenti di noti fotografi e videomaker professionisti.

Cultura: perché la tecnica non è tutto, ecco allora gli incontri dal vivo con alcuni tra i più noti fotografi italiani, che racconteranno le loro storie e il loro lavoro anche sul piano tecnico. E in aggiunta i Canon Coach saranno a disposizione del pubblico per spiegare e svelare i segreti di ogni fotocamera, obiettivo o stampante Canon.

Ancora, è attivo il servizio gratuito di Check & Clean rivolto ai possessori di fotocamere Canon EOS ( previa registrazione sul sito, e fino a esaurimento posti ). Sarà a disposizione del pubblico anche un'area dedicata a diversi servizi Canon, come l'HD Book e l'Academy.

Massimo Ceravolo, Professional Imaging and Marketing Consumer Director di Canon Italia, a proposito del Canon Eos 5D ha dichiarato:

"L'immagine è un linguaggio universale, capace di coinvolgere, appassionare, intrattenere e far rivivere ricordi. Anno dopo anno Canon ha intensificato il suo impegno in ricerca e sviluppo per garantire a professionisti e amanti della fotografia e del videomaking le migliori tecnologie dedicate al mondo dell'imaging. Con Eos 5 Tour celebriamo il "cult" delle fotocamere digitali, la reflex più desiderata dal pubblico Canon. Percorreremo il nostro paese da nord a sud con la volontà di  offrire un'esperienza unica a tutti coloro, che come noi, amano la fotografia. Da chi ne ha fatto un lavoro a coloro che vivono intensamente una passione. "

Ecco le prossime date:

ROMA, 19 novembre – Officine Farneto, Via dei Monti della Farnesina 77 – Roma

CATANIA, 3 dicembre – SAL Borgo Creativo, Via Indaco 23 – CATANIA

L'orario di apertura al pubblico è dalle 10.00 alle 20.00. 

 

Per maggiori informazioni visitare www.canon.it/eos5tour

 

Canon Italia sta lavorando per creare ulteriori momenti di incontro nel 2017, dopo la data di Bari del prossimo 11 febbraio 2017. 

read.all
“SCATTA LA NOTIZIA”: RACCONTARE LA REALTÀ ATTRAVERSO L’OBIETTIVO

Il progetto "Scatta la Notizia" si rivolge ad alcuni studenti tra 14 e 18 anni dell'I.S.I.S. Rosario Livatino di San Giovanni a Teduccio, istituto superiore nella zona di Napoli, e ha lo scopo di aiutare i ragazzi a scoprire il mondo della comunicazione visiva. Si tratta di un programma educativo – promosso dalle due organizzazioni non-profit Photolux e Neapolis.Art – che Canon Italia ha scelto di sostenere con entusiasmo. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di suscitare l'interesse dei giovani studenti e far conoscere il mondo dell'informazione attraverso le immagini: che si tratti di sviluppare nuove opportunità professionali per il futuro o semplicemente una passione. Un'esperienza di fotogiornalismo che insegna a osservare la realtà da prospettive inedite e che può aprire la mente a nuove forme di espressione di sé stessi.

Grazie al sostegno di Canon Italia, i ragazzi avranno a disposizione l'attrezzatura fotografica necessaria per imparare le basi della fotografia, ma soprattutto, un insegnante d'eccezione. Sarà  Pietro Masturzo, vincitore del prestigioso premio World Press Photo of the Year nel 2010, ad accompagnare il gruppo di studenti in un divertente viaggio di scoperta e apprendimento. "Scatta la Notizia" guiderà gli studenti nella sperimentazione del racconto attraverso le immagini realizzando il proprio servizio fotografico. I ragazzi avranno l'occasione di documentare l'ambiente in cui vivono o raccontare attraverso l'obiettivo ogni cosa catturi la loro attenzione. Il programma prevede sette lezioni di fotografia che si concluderanno con una mostra fotografica dedicata ai lavori realizzati dai possibili fotoreporter di domani.

L'intero progetto realizzato in collaborazione con Canon Italia sarà raccontato da Pietro Masturzo il prossimo 11 Dicembre a Lucca in occasione della mostra dedicata a World Press Photo organizzata da Photolux.

read.all
Photofestival Milano 2016
Giovanni Augusti, presidente AIF, Associazione Italiana Foto & Digital Imaging, parla del presente e del futuro di fiere e manifestazioni fotografiche.
Eventi, Photofestival Milano 2016
Dal 27 aprile al 13 maggio 2016, in occasione del PHOTOFESTIVAL 2016, il Palazzo Giureconsulti di Milano ospiterà "Strada Facendo – quando la fotografia incontra la letteratura", la rassegna che accoglie le immagini prodotte negli ultimi anni durante il seminario di progettualità tenuto dal docente e critico fotografico Roberto Mutti.
Photofestival Milano 2016
Photofestival, il grande circuito espositivo milanese dedicato alla fotografia d'autore, torna dal 20 Aprile al 12 Giugno 2016 con l'obiettivo di ribadire - nella sua 11ª edizione - il ruolo di Milano come capitale della fotografia italiana.
Eventi, Photofestival Milano 2016
l'edizione 2016 di Photoshow, l'evento dedicato al mondo Imaging, non avrà luogo e che la manifestazione è rinviata al 2017. L'Associazione lavorerà nei prossimi mesi per dare vita a una edizione di Photoshow ulteriormente aggiornata, volta alla valorizzazione di tutta la filiera del mondo Imaging e al coinvolgimento di quel pubblico di utenti sempre più numeroso che utilizza il linguaggio delle immagini come strumento di comunicazione.
Eventi, Photofestival Milano 2016
La rassegna di fotografia d'autore va in scena in quattro Palazzi storici di Milano: Giureconsulti e Turati dal 27 aprile al 13 maggio, Bovara e Castiglioni dal 2 al 18 maggio. La kermesse prosegue in tutta la città fino al 12 Giugno con 120 mostre fotografiche dislocate nelle più diverse sedi espositive
Eventi, Photofestival Milano 2016
Dal 20 Aprile al 12 Giugno, in tutta la città 120 mostre fotografiche dislocate nelle più diverse sedi espositive, con la presenza di nomi famosi, autori emergenti e fotografi esordienti. Il design e Milano tra i temi protagonisti.
Eventi, Photofestival Milano 2016
L'esposizione 'FAEMA, express your art' sarà visitabile a partire dal 31 Maggio 2016 nell'ambito del circuito artistico di Photofestival, presso l'Hangar 100 - MUMAC, Via Pablo Neruda, 2 - Binasco (MI). Progetto ambizioso in cui otto fotografi sono stati chiamati a interpretare FAEMA nel mondo e a celebrare la grande tradizione italiana dell'espresso, rinomato ad ogni latitudine.
Eventi, Photofestival Milano 2016
Dal 20 aprile al 12 giugno 2016, i più diversi spazi espositivi tra gallerie d'arte, musei, sedi istituzionali, show-room e alcuni importanti edifici storici di Milano ospiteranno 120 mostre fotografiche, con un percorso diffuso in modo capillare in tutta la città e nell'area metropolitana.
Eventi, Photofestival Milano 2016
PHOTOFESTIVAL, il grande circuito espositivo milanese dedicato alla fotografia d'autore promosso da AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging, torna dal 20 Aprile al 12 Giugno 2016 un centinaio di mostre fotografiche dedicate al tema del design e aperte gratuitamente al pubblico. Le esposizioni sono dislocate in diverse sedi espositive del territorio milanese tra gallerie d'arte, spazi istituzionali e palazzi storici.
Eventi, Photofestival Milano 2016
AIF - Associazione Italiana Foto & Digital Imaging annuncia l'edizione 2016 di Photofestival, rassegna di fotografia d'autore che annualmente anima la primavera milanese. La manifestazione - che quest'anno è dedicata al tema del design - prevede come sempre un centinaio di mostre fotografiche aperte gratuitamente al pubblico e dislocate in diverse sedi espositive del territorio milanese tra gallerie d'arte, spazi istituzionali e palazzi storici.